LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Il Centro Studi CDA Calabria inaugura i nuovi corsi in remoto

2 min read
Il Centro Studi CDA Calabria inaugura i nuovi corsi in remoto

Il Centro Studi CDA Calabria odv con sede a Maida (CZ), in collaborazione con I Pass, inaugura i nuovi corsi in remoto

Comunicato Stampa

Una fantastica collaborazione che permetterà alle due realtà di offrire a tutti una formazione sempre mirata all’eccellenza!

I Pass è ente accreditato al MIUR, per la formazione del personale scolastico docente, ecc.

Iscrivendosi ad un QUALSIASI CORSO proposto, il CDA Calabria certifica con un “Attestato di Competenza acquisita” la frequenza di uno specifico percorso e consegna l’Attestazione completa per Rendicontazione della spesa effettuata.

La presidente Graziella Catozza vi invita a scoprire i nostri corsi e a seguirci https://www.cdacalabria.cloud/centro-studi-sociali-ei-pass.

La mission dell’ente è la formazione di operatori laici e religiosi in materia di infanzia ed adolescenza e della formazione dei giovani e degli adulti.

Il Centro Studi è, inoltre, la prima istituzione formativa italiana del sud Italia specializzata nel campo del maltrattamento dei minori e pedagogia inclusiva. Ad oggi, ha svolto, un’intensa attività di formazione e di progettazione, quali i convegni annuali, i corsi di formazione per operatori di contrasto alla violenza, convegni, workshop e seminari in materia sociale, corsi di formazione per gruppi svantaggiati, collaborazione come partner a progetti europei.

Le finalità del Centro consistono:
• nel promuovere la ricerca sui temi dell’infanzia e dell’adolescenza, favorendo la formazione di gruppi di lavoro interdisciplinari;
• nell’attività di formazione degli adulti, insegnanti, genitori, operatori di comunità o altro, in merito alle problematiche psicologiche relative a questi periodi della vita;
• organizzazione di conferenze, convegni e corsi di aggiornamento, anche in collaborazione con enti pubblici e privati;
• nell’offrire agli adolescenti opportunità di informazione e formazione;
• nel prevenire il disagio giovanile;
• nell’orientare e nell’inserire sul piano lavorativo;
• nell’individuare problematiche di integrazione degli extracomunitari;
• nello svolgere attività di consulenza su richiesta di privati e organismi istituzionali;
• nel coordinare corsi di perfezionamento universitario e master;
• nel collaborare con organismi nazionali e stranieri che abbiano finalità analoghe
Il Centro Studi darà grande spazio ai giovani, soprattutto agli universitari, tant’è che all’interno della sede vi sarà uno “Spazio Giovani” per organizzare serate a tema per pubblici dibattiti, musica e cabaret per far crescere i tantissimi giovani meridionali. Una corposa e qualificata libreria fa inoltre da cornice alla prestigiosa sede.

Click to Hide Advanced Floating Content