Lunedì 13 Luglio 2020

LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Cerra alla Santelli: rinviare termini regionalizzazione opere idroelettriche

3 min read
centrale idroelettrica
motori-lamezia

Si chiede al governo di rinviare i termini di scadenza fissato al 31 marzo 2020 per la regionalizzazione della proprietà delle opere idroelettriche

Questa forma di regionalizzazione è prevista nel DL n. 135 del febbraio 2019, il Decreto Semplificazioni, all’art. 11-quarter. E il 13 marzo 2020 sul sito della Camera[1] viene spiegato che:

Nel corso dell’attuale legislatura il D.L. n. 135/2018 ha apportato profonde modifiche alla disciplina delle concessioni di grandi derivazioni idroelettriche, disponendo la regionalizzazione della proprietà delle opere idroelettriche alla scadenza delle concessioni e nei casi di decadenza o rinuncia alle stesse. Alle regioni è demandata la disciplina con legge, entro il 13 febbraio 2020 e comunque non oltre il 31 marzo 2020, delle modalità e delle procedure di assegnazione”.

Ad oggi non mi risulta che sia stata avviata la procedura per la presentazione di una proposta di legge regionale per la Calabria. Invece alcune regioni del Nord Italia, tra cui la Lombardia ed il Piemonte, hanno approvato nel mese di marzo 2020 e quindi in piena emergenza da coronavirus, delle proprie proposte di legge. Ad esempio 16 dicembre 2019 la testata “Prima la Valtellina[2] titolava:

Idroelettrico, la nostra provincia [Sondrio] avrà energia gratis nel 2020 – L’operazione in tutta la Lombardia vale circa 20 milioni all’anno”.

In Calabria vi sono attualmente 54 impianti di produzione di energia idroelettrica, la principale fonte di energia rinnovabile, per una produzione annua di circa 1.300 Gwh. L’energia utilizzata annualmente dalla regione è di circa 6.000 Gwh [fonti TERNA[3]], quindi l’energia prodotta dagli impianti idroelettrici è circa un quinto dell’energia consumata in tutta la Regione.

Il testo del DL Semplificazioni infatti dice che:

“Nelle concessioni di grandi derivazioni a scopo idroelettrico, le regioni possono disporre con legge l’obbligo per i concessionari di fornire annualmente e gratuitamente alle stesse regioni 220 kWh per ogni kW di potenza nominale media di concessione, per almeno il 50 per cento destinata a servizi pubblici e categorie di utenti dei territori provinciali interessati dalle derivazioni”.

Potrebbe essere questa una opportunità anche per la Calabria?

Il nuovo Governo della Regione Calabria ha avviato un iter legislativo in questa direzione?

Se l’ha fatto sarebbe opportuno rendere partecipe anche la popolazione calabrese, atteso che è un tema sconosciuto anche a molti dei nostri stessi politici e amministratori.

Se non l’ha fatto dovrebbe dire il perché non abbia ritenuto opportuno sfruttare questa possibilità di poter avere energia gratis, almeno nei territori ove sono situati gli impianti, atteso che la Calabria produce più energia di quella che consuma.

Potrebbe essere il momento opportuno anche per rivedere la definizione del parametro “omega”, la tassa pagata dai comuni della Calabria[4] in difficoltà di pagamento che è circa quattro volte quella che paga un comune della Lombardia nella stessa condizione di morosità.

L’italia si ferma, la regionalizzazione va avantiChiedo direttamente alla nuova governatrice Jole Santelli di comunicare quale è l’intenzione del nuovo governo regionale, ritenendo comunque necessario prorogare i termini per la presentazione della proposta di legge e aprire un dibattito non appena le condizioni di emergenza coronavirus ne consentiranno lo svolgimento. Sottolineo che la Lombardia ha deliberato il 5 Marzo 2020[5], in piena emergenza, ritenendo quindi di fare lo stesso gli interessi dei cittadini in previsione di una ripresa. Certamente al momento la priorità assoluta è quella sanitaria, ma bisogna pensare a come ripartire, e quella energetica è sicuramente una grande risorsa che la Calabria possiede ma dalla quale finora non ne ha tratto alcun vantaggio.

Dottoressa Rosella Cerra

attivista meridionalista

[1] https://temi.camera.it/leg18/temi/le-concessioni-idroelettriche.html

[2] https://primalavaltellina.it/politica/idroelettrico-la-nostra-provincia-avra-energia-gratis/

[3] https://www.terna.it/it/sistema-elettrico/statistiche/pubblicazioni-statistiche

[4] https://www.corrieredellacalabria.it/tag/fattore-omega/

[5] https://www.agenzianova.com/a/0/2838357/2020-03-05/speciale-energia-lombardia-giunta-regionale-approva-assegnazione-risorse-centrali-idroelettriche-a-territori