Cetraro, al guru della comunicazione Monica Macchioni il premio Terra Calabra

In Eventi&Cultura On

La città di Cetraro, perla del Tirreno, conferirà al guru della comunicazione Monica Macchioni il premio “Terra Calabra”. L’evento si svolgerà domani sera, 25 agosto. Monica Macchioni non è né un’addetta stampa, né una portavoce: è una consulente di immagine che suggerisce come, dove e quando uscire, su che argomento e su quale media.

Lei crea rapporti e relazioni, e a volte valorizza anche qualche notizia vista la sua dimestichezza nel muoversi nelle redazioni. Classe 1979 è fondatrice della “Macchioni Communications” e della “Male edizioni”, casa editrice  che ha pubblicato libri di successo. Come quello di Rita Cavallato su Denis Bergamini, che ha vinto quattro premi internazionali al giornalismo d’inchiesta. Quello di Maria Giovanna Maglie, che aveva previsto prima la vittoria di Trump in controtendenza con i grandi opinionisti del mondo. Poi i diseredati di Fabrizio Rizzi, Di Corsa e di Carriera di Maria Antonietta Spadorcia, Che cinema è la vita di Massimiliano Buzzanca, I conti con Craxi di Paola Sacchi. E’ trasversale e lavora indistintamente con politici, di destra o di sinistra, centro, cattolici o riformisti che siano.

 

 

Vanta tra i suoi clienti anche partiti politici, importanti associazioni, fondazioni, aziende e liberi professionisti. Si sono fra gli altri negli anni rivolti a lei, in qualità di esperta di comunicazione e dei salotti che contano: Vittorio Sgarbi, Marco Rizzo, Alessandra Mussolini, Lorenzo Cesa, Paola Ferrari Debenedetti, Mario Baccini, Claudio Lotito, L’astronauta Umberto Guidoni, Gianfranco Librandi, Cosimo Ferri, Fabrizio Cicchitto, Elisabetta Gardini, Matteo Colaninno, Maria Stella Gelmini, Lara Comi, Licia Ronzulli, Saverio Romano, Lucio Malan, Anna Maria Bernini, Italo Bocchino, Francesco Pionati. La Macchioni, insomma, è un’istituzione.

Attiva quasi 24 ore su 24, reperibile in ogni momento e sempre connessa con i suoi diversi BlackBerry da cui non si separa mai e che non smette di guardare e tastare nemmeno se sta intrattenendo una conversazione. Si sveglia ogni mattina alle 3 per leggere tutti i giornali e compila una preziosa rassegna stampa che è il punto di partenza quotidiano per molti addetti alla comunicazione. Ultimamente sta investendo molto nella comunicazione digitale che insieme a quella tradizionale crea un connubio perfetto per aprire nuove reti di business e migliorare l’immagine dei suoi clienti. Inoltre è lanciata in nuove sfide imprenditoriali che stanno man mano allargando il brand comunicativo in altri campi dell’economia. 

Articoli Correlati

Consegnati i premi del concorso FITA Bronzi di Riace

Consegnati i premi del concorso FITA Bronzi di Riace

Grande successo di pubblico e calorosa partecipazione per la quarta edizione del prestigioso Premio Bronzi di Riace, manifestazione organizzata

Read More...
PalaSparti

Lamezia. Affidamento impianti sportivi, Commissari annullano la gara

Con una determina pubblicata oggi 10 dicembre sull'albo pretorio comunale, la terna commissariale comunica alla cittadinanza di aver revocato

Read More...
rubinetto acqua

Lamezia. L’11 Dicembre disservizi idrici per lavori Enel

La SO.RI.CAL con propria nota n° 168 del 06/12/2018 ha comunicato che giorno 11/12/2018 a seguito di lavori ENEL

Read More...

Mobile Sliding Menu