Chiaravalle Centrale: anziane rapinate e picchiate, individuati i responsabili

In Cronaca, Ultime notizie On
Carabinieri

CHIARAVALLE CENTRALE. Avevano immobilizzato e picchiato due anziane, madre e figlia, mentre erano all’interno della loro abitazione: è scattato un fermo e una denuncia in stato di libertà per i presunti responsabili, entrambi residenti a Chiaravalle, con l’accusa di tentata rapina aggravata in concorso.

Erano le 18 di lunedì quanto i prevenuti, con volto travisato da passamontagna e armati di pistola, hanno fatto irruzione all’interno dell’abitazione delle malcapitate vittime, avventandosi contro le stesse. A questo punto, hanno immobilizzato una delle due donne legandole mani e piedi alla sedia con un nastro adesivo da imballaggio, per poi colpirla violentemente al capo con un bastone in ferro; subito dopo, hanno percosso l’altra donna con calci e pugni al torace e l’hanno strattonata prendendola per i capelli con la minaccia di scaraventarla nel caminetto acceso, tutto ciò con la richiesta esplicita di farsi consegnare denaro o altri oggetti di valore. Dopo aver appreso dell’indisponibilità di quanto richiesto, i due si sono allontanati, dileguandosi nelle campagne circostanti.

Immediato l’intervento dei Carabinieri della Stazione di Chiaravalle Centrale e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Soverato, i quali, dopo aver eseguito un accurato sopralluogo ed escusso le vittime – nel frattempo trasportate d’urgenza presso l’Ospedale di Soverato – ed altre persone informate sui fatti, si sono subito messi alla ricerca dei responsabili.

Articoli Correlati

Ospedale Serra San Bruno

Serra San Bruno (VV). Ascensore rotto, defunto resta in reparto

Impossibile il trasferimento in obitorio (altro…)

Read More...
lamezia chiesa san benedetto

Diretta Streaming consacrazione chiesa di San Benedetto

Oggi 25 marzo alle 18, si terrà la consacrazione del nuovo complesso interparrocchiale di San Benedetto (altro…)

Read More...
Deputato Giuseppe d'Ippolito alla Camera

Polo traumatologico, D’Ippolito (M5S): impedito dal governo di centrosinistra

Alcuni comitati locali fanno enorme, voluta confusione sull’accorpamento dell’ospedale di Lamezia Terme nell’azienda ospedaliera unica di Catanzaro, avvenuta in

Read More...

Mobile Sliding Menu