LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Chiuse candidature per il Docufilm “La sciarpa della pace”

2 min read

“In soli sei giorni ci sono giunte ben 152 candidature da parte di attrici professioniste provenienti da tutta Italia” afferma Maria Brunella Stancato, Presidente di FederAnziani

Comunicato stampa

“In soli sei giorni ci sono giunte ben 152 candidature da parte di attrici professioniste provenienti da tutta Italia per la realizzazione del docufilm della Sciarpa della Pace Sul filo della Cultura per non perdere la Memoria”.

Ad affermalo è Maria Brunella Stancato, Presidente di FederAnziani Calabria, che è l’ideatrice.

Il docufilm, prodotto dall’associazione “Volare” del presidente Antonio Volpentesta, vede la regia di e la co-sceneggiatura di Gianfranco Confessore.

“Tutto questo ci lusinga e ci impone di essere sicuramente il più imparziali possibile nella scelta della due attrici protagoniste che sono il cardine della storia”, spiegano i protagonisti.

“Ciò che seminai nell’ira crebbe in una notte rigogliosamente ma la pioggia lo distrusse. Ciò che seminai con amore germinò lentamente, maturò tardi ma in benedetta abbondanza”, scrive la Stancato in una nota, citando Konrad Lorenz, “l’abbondanza della partecipazione ci spinge a continuare in questo progetto che vuole raccontare una storia fatta da tutti i colori dell’arcobaleno, una storia legata alla nascita della vita e che può far rispecchiare le storie di tante persone e tantissimi personaggi.

“Con oggi si chiude il casting ed a breve tutte coloro che si sono candidate riceveranno una parte di sceneggiatura; mentre la candidata dovrà, in risposta, inviare un suo video di “interpretazione” (alla mail volare2006@gmail.com) che permetterà di scegliere le due protagoniste perfette per la storia che si vuole raccontare.

Un consiglio? Alle candidate una sola parola: emozionatevi ed emozionamoci”, la chiosa della Stancato.