LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Ciak Ripartiamo da Lamezia”, il 31 agosto “Ormeggi Plus”

2 min read

Al via la seconda edizione di “Ormeggi – Festival Letterario di Lamezia Terme”

L’Associazione Culturale Open Space, all’interno del calendario di eventi culturali fortemente voluti e organizzati dal comune di Lamezia Terme “Ciak Ripartiamo da Lamezia”,  propone “Ormeggi Plus” l’anteprima di “Ormeggi Festival”.

In questo primo incontro, conosceremo il punto di vista di Ivan Comi e presenteremo il suo libro “I Fari della Calabria”.
Dialogano con l’autore:
Giorgia Gargano – Assessore alla Cultura della città di Lamezia Terme
Maria Chiara Caruso -Giornalista e Presidente dell’associazione Open Space.
Interventi musicali di:
Giuseppina Santoro (Chitarra) e Francesco Tassone (Clarinetto).
L’ Opera racconta la Calabria e, in particolare, il suo rapporto con il territorio e il mare.
Da un’esperienza di viaggio, si è costruito un libro fotografico e un documentario che, partendo dai Fari della Regione, racconta luoghi ancora poco conosciuti, seppure affascinanti.
Queste dodici torri luminose, immerse nel verde di altopiani vasti e desolati, dominanti su rocce scoscese oppure calate nei mari, su piccoli isolotti, saranno un pretesto ma anche il filo conduttore del nostro percorso. Un viaggio attraverso una Regione che sta facendo del turismo e delle risorse culturali e naturali un importante volano per la crescita. Racconteremo la storia, i paesaggi, le usanze dei luoghi, le testimonianze dei guardiani dei fari e non solo.”
Puoi seguire e documentare l’iniziativa sui social attraverso l’utilizzo degli hashtag #OrmeggiFest #OpenSpace_ac.
L’iniziativa è co-finanziata dalla Regione Calabria, Dipartimento Istruzione e Attività Culturali, nell’ambito del Bando Eventi Culturali 2019 Azione 1 Tipologia 1.3 progetto “Ormeggi Festival Letterario di Lamezia Terme” e gode dell’amichevole supporto del Comune di Lamezia Terme.
Appuntamento il 31 agosto alle ore 19:00 presso l’Abbazia Benedettina
Data l’emergenza Covid-19, nel rispetto di tutte le misure atte a prevenire il contagio e garantire l’opportuno distanziamento sociale, l’iniziativa sarà svolta attraverso prenotazione per massimo 40 posti a sedere. La prenotazione potrà avvenire via WhatsApp al numero 3426254305 comunicando nome, cognome e codice fiscale.
All’ingresso del luogo della presentazione saranno registrati i dati anagrafici dei partecipanti e sarà misurata la temperatura con termo-scanner.