Cirò (KR). Frantoio sversa illegalmente reflui, una denuncia

In Cronaca, Ultime notizie On
- Updated
Cirò (KR). Frantoio sversa illegalmente reflui, una denuncia

gianluca-cuda

Scoperto dai Carabinieri Forestale. I residui della molitura finivano in un torrente

CROTONE. I carabinieri forestali hanno denunciato il rappresentante di un’impresa agricola che sversava illegalmente i reflui di un frantoio oleario in un corso d’acqua naturale nel territorio di Cirò.

In prossimità della foce del fosso Pagliarelle, i militari avevano notato la presenza di residui scuri sul fondo. Insospettiti dalla presenza diffusa sono risaliti lungo l’alveo, sempre seguendo la traccia lasciata dai residui.

Alla traccia visiva si è aggiunta presto quella olfattiva, svelando inequivocabilmente che quanto osservato non erano altro che reflui della molitura di un frantoio oleario.
Secondo gli accertamenti, i rifiuti liquidi erano da ricondurre all’attività del frantoio. Le acque di vegetazione e i reflui provenienti dalle attività di molitura, invece di essere reimpiegate agronomicamente – così come dichiarato dai gestori del frantoio – erano sversati abusivamente nel corso d’acqua.

Articoli Correlati

ultima palma piazza Italia

Lamezia. Miletta (LBC): salviamo l’ultima palma di Piazza Italia a S.Eufemia

In Piazza Italia a S. Eufemia è rimasta una sola delle quasi dieci palme che circondavano la piazza sin

Read More...
Giorgia Gargano

Lamezia. Gargano a Piccioni: pronti a partecipare a due delle tre linee di azione del bando

Essendo rispettosa degli strumenti che la legge fornisce ai Consiglieri Comunali, avrei risposto direttamente nella sede opportuna, cioè nel

Read More...
Lamezia. Sabato 25 gennaio l'Open day dell'Istituto Einaudi

Lamezia. Sabato 25 gennaio l’Open day dell’Istituto Einaudi

L' Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e Ristorazione "Luigi Einaudi" rende nota la data dell' Open

Read More...

Mobile Sliding Menu