LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Lamezia. Cittadinanzattiva riunita in assemblea

2 min read
Errore, nessun ID annuncio impostato! Controlla la tua sintassi!

L’assemblea, convocata da Felice Lentidoro  responsabile territoriale di Cittadinanzattiva, ha proceduto al rinnovo di alcune cariche associative, eleggendo, all’unanimità Fiore Isabella nuovo responsabile del Tribunale per i Diritti del Malato (TDM) e Patrizia Chieffallo del settore Scuola

Comunicato stampa

Cittadinanzattiva di Lamezia Terme, riunitasi in assemblea nei locali di Via Scaramuzzino, ha fatto il punto della situazione in ordine all’attività di volontariato dell’Associazione in una fase, si spera, di uscita dal vortice della pandemia da covid 19.

Una fase eccezionale che ha segnato un aumento esponenziale dei disagi ordinari, presenti storicamente nei servizi sociosanitari dovuti in primo luogo ai tagli delle risorse e ad una gestione che, al netto delle intrusioni “affaristiche” a livello regionale, definire allegra è solo un insopportabile eufemismo.

A pagarne le spese è stata la parte più debole dell’utenza sommersa dal graduale depauperamento della sanità pubblica territoriale che, in questo anno e mezzo segnato dall’eccezionalità  dell’evento pandemico, ha registrato cali insopportabili nelle prestazioni sanitarie soprattutto a beneficio dei malati oncologici e cardiopatici.

L’assemblea, convocata da Felice Lentidoro  responsabile territoriale di Cittadinanzattiva, ha proceduto, inoltre, al rinnovo di alcune cariche associative, eleggendo, all’unanimità Fiore Isabella  nuovo responsabile del Tribunale per i Diritti del Malato (TDM) e Patrizia Chieffallo del settore Scuola.

Ai due nuovi eletti l’augurio dell’assemblea perché possano, attraverso un’azione collegiale, che investa le competenze e le disponibilità di ogni iscritto, sviluppare iniziative si sostegno ai cittadini perché non si sentano soli in questo particolare momento di difficoltà planetaria e non solo locale.

Click to Hide Advanced Floating Content