LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Coldiretti Calabria, i tre giorni del villaggio contadino di Bari

2 min read
Coldiretti - lameziaterme.it

Coldiretti

Anche la Calabria sarà protagonista al Villaggio #iostocoicontadini della Coldiretti

CATANZARO. Il Villaggio Coldiretti #iostocoicontadini si svolgerà sul lungomare Imperatore Augusto e in piazza del Ferrarese a Bari dal 27 al 29 aprile e all’evento, di levatura mondiale, sarà presente con una partecipazione da protagonista anche la Coldiretti Calabria guidata da Pietro Molinaro.

Proprio il presidente della Coldiretti Calabria ha sottolineato che i contadini calabresi parteciperanno con 40 aziende che forniranno il “racconto più autentico di storie e prodotti Made in Calabria”.

Il numero uno della Coldiretti calabrese ricorda altresì che saranno presenti anche i Consorzi di Bonifica della Calabria che nello speciale e particolare workshop “acqua Tour” che, con una attenzione rivolta al presente e al futuro, approfondiranno temi legati all’acqua al suo uso e riutilizzo, agli investimenti e ai servizi sempre di più innovativi che i Consorzi stanno realizzando. Gli agrichef calabresi di Campagna Amica –Terranostra, proporranno ricette rielaborate con prodotti calabresi con autentici piatti da gourmet con i menù a 5 €uro.

Coldiretti - lameziaterme.it
Pietro Molinaro – Presidente Coldiretti Calabria

Secondo Pietro Molinaro sarà un ritorno alle radici, con i sapori antichi della tradizione. Tra le aree da esplorare e visitare del Villaggio Coldiretti ci saranno: il grande mercato a km zero degli agricoltori, con spazio della solidarietà riservato alle aziende agricole delle aree del centro Italia colpite dal terremoto; la fattoria degli animali, con la valorizzazione della biodiversità; l’agriasilo, che offrirà laboratori ed esperienze ai bambini sull’educazione alimentare e sulla sostenibilità; il Villaggio delle idee dedicato all’incontro con giovani imprenditori, studenti, ricercatori e start up realizzato in collaborazione con l’Università  di Scienze Gastronomiche di Pollenzo; gli orti e giardini; l’area show coking con gli Agrichef, dedicata alla gastronomia e cucina tradizionale e ancora lo spazio dell’agricosmetica e dell’economia domestica.

“Una festa/incontro che  – aggiunge Molinaro –  è un ulteriore passo verso la società italiana. E’ una location eccezionale  per incontrare i rappresentanti nazionali e locali delle Istituzioni e della società civile e responsabile, di sportivi e artisti nel corso di dibattiti e workshop, realizzati in collaborazione con tutti i partners della Coldiretti. Si parlerà di temi di grande attualità: agricoltura e turismo, legalità, di cibo come veicolo di identità, di stili di vita e superfood, dell’agricoltura come modello di accoglienza”.

Redazione