Color Fest 6 – seconda giornata

In Eventi&Cultura, Ultime notizie On
- Updated

Si è conclusa anche la sesta edizione del Color Fest targato 2018, con una line-up che ha confermato le aspettative del numeroso pubblico accorso da tutto il meridione.

Il pomeriggio si è aperto come sempre con gli artisti emergenti più interessanti del momento, e che come è ormai consuetudine si sono esibiti sul palco piccolo: i Nimby, Cimini, e Francesco De Leo hanno offerto un repertorio vario e vasto che si muove tra pop rock melodico, rap e post punk.

È stato poi il turno di Nel Giardino, giovanissima promessa lametina che sta preparando la sua prima uscita discografica con l’etichetta Mamma Dischi: nonostante viva attualmente in Olanda, Chiara Giardino (questo il suo vero nome) porta sempre con sé le sue radici, e per il suo repertorio -costruito su un rock morbido e affascinante, sullo stile delle prime cose di Elisa e con echi vocali à là Consoli- attinge dalla sua esperienza personale.

Dopo di lei, musica elettro-dance con Clap! Clap!; per poi fare spazio ai Sick Tamburo, band post punk rock che conta fra i suoi membri ex dei Prozac+, e che hanno continuato la scossa energica di Clap! Clap! con le loro percussioni spintissime e le chitarre spianate.

Scesa la sera, il sottotitolo del Color di quest’anno, “Figli Delle Stelle”, è sembrato più che calzante: dopo la bomba d’acqua della prima giornata, la serata conclusiva del festival musicale è stata illuminata da un cielo stellato ancora più vistoso considerando la location (il cielo di montagna è sempre più affascinante…), e alla luce argentea delle stelle sono esplosi sul palco grande i Bud Spencer Blues Explosion, con il loro blues elettrico che veste un rock sinuoso che ricorda una band ormai leggendaria, i Verdena.

E dopo Frah Quintale, il Color Fest ha salutato il suo pubblico con l’attesissimo live di Cosmo, seguito dal pubblico più giovane.

 

Valentina Arichetta

Articoli Correlati

Badolato, incendiate quattro vetture parcheggiate nella stessa via

BADOLATO. Quattro vetture sono state distrutte da un incendio la notte scorsa a Badolato. Le vetture erano parcheggiare su

Read More...

Sopralluoghi sull’A2 e al porto di Gioia Tauro per il ministro Toninelli

Seconda giornata di visita in Calabria del ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli. Questo il resoconto dello stesso esponente di

Read More...
Mario Oliverio

Oliverio contesta le accuse di Gratteri e inizia lo sciopero della fame

COSENZA. Ha iniziato da subito, così come aveva annunciato ieri, lo sciopero della fame per protestare contro quelle che

Read More...

Mobile Sliding Menu