LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Il Comitato dei Malati Cronici lamenta alcune criticità dell’ospedale lametino

1 min read

L’ospedale di Lamezia Terme “Giovanni Paolo II” presenta una serie di criticità a chi, suo malgrado, è costretto ad usufruire dei suoi servizi non solo per motivi di saluti ma anche di altra natura

Il coordinatore del Comitato dei Malati Cronici del Lametino Giuseppe Molinaro che, ogni giorno si reca all’ospedale per svolgere la sua attività di volontariato, personalmente è costretto ad assistere alle continue lamentele dei pazienti che diventano «sempre maggiori e più forti».

Motivo di disappunto è l’ingresso principale che viene utilizzato come sala d’attesa cup riempendosi di persone  che creano caos ostacolando la transibilità e impedendo una fluida fuga in caso di necessità.

Pertanto- sostiene Molinaro – « l’URL (ufficio relazioni con il pubblico) deve ritornare all’ingresso principale».

Inoltre è necessario agevolare la rapidità delle prenotazioni ripristinando il normale orario e facilitare la scorrevole circolazione delle carrozzine dei disabili rimuovendo l’impianto telefonico non utilizzato che si trova davanti alla ex casa mutua.

I problemi citati esistono da tempo senza trovare una possibile soluzione per cui è necessario – aggiunge Molinaro – che il direttore generale se ne faccia carico senza fare «finta di non vedere e di non sentire» per sollevare i cittadini da incresciosi disagi che potrebbero essere rimossi.

Lina Latelli Nucifero

Click to Hide Advanced Floating Content