Commemorazione defunti, le celebrazioni del vescovo nei cimiteri cittadini

In Fede&Spiritualità On
messa vescovo defunti nei cimiteri cittadini

Il vescovo di Lamezia Terme Luigi Cantafora presiederà le celebrazioni nei tre cimiteri cittadini l’1 e il 2 novembre, giorni in cui la Chiesa celebra la commemorazione di tutti i fedeli defunti e la comunità si ritrova a far visita e pregare per i propri cari ritornati alla casa del Padre.

Il vescovo celebrerà la santa messa per i fedeli defunti giovedì 1 novembre alle 15.30 al cimitero di S. Eufemia.

Venerdì 2 novembre alle 9.30 al cimitero di Sambiase e alle 11 al cimitero di Nicastro dove avrà luogo la concelebrazione con tutto il clero cittadino.

E’ una lunga e radicata tradizione di tutta la Chiesa, particolarmente sentita anche nella nostra comunità lametina, che vede i fedeli delle parrocchie della città recarsi in pellegrinaggio ai cimiteri con il vescovo e i loro sacerdoti: un vero “pellegrinaggio” di fede, di suffragio e di affetto che ogni parrocchia intende vivere come comunità, in aggiunta alle tantissime visite da parte delle famiglie e delle singole persone che in questi giorni fanno visita alle sepolture dei propri cari.

Da mezzogiorno del 1° novembre a tutto il 2 novembre è possibile ottenere l’indulgenza plenaria per i defunti alle solite condizioni, e cioè: visita ad una chiesa o al cimitero con recita del Padre Nostro e del Credo; una preghiera secondo le intenzioni del Papa; confessione e comunione entro otto giorni. La stessa indulgenza è estesa anche visitando il cimitero o pregando per i defunti dall’1 all’8 novembre.

 

Articoli Correlati

ede Questura Vibo Valentia

Vibo Valentia. Trovate con attrezzi scasso, denunciate due ragazze

Foglio di via obbligatorio per due giovani donne straniere (altro…)

Read More...
Esemplare di iguana in casa, sequestrato

Roggiano Gravina (CS). Esemplare di iguana in casa, sequestrato

Intervento dei carabinieri, il possessore é stato denunciato (altro…)

Read More...
Agenda Sud XlaCalabria

Basta demagogia. Fermare l’autonomia con atti concreti

Agenda Sud XlaCalabria è da sempre contro il disegno disgregativo del regionalismo differenziato che presto sarà discussa in Consiglio

Read More...

Mobile Sliding Menu