LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



La compagnia lametina Vercillo presente alla manifestazione “Agosto Filadelfiese”

2 min read
La compagnia lametina Vercillo presente alla manifestazione “Agosto Filadelfiese”

Dopo il debutto all’Abbazia Benedettina di Sant’Eufemia Lamezia, è ripartito il tour estivo della compagnia lametina, “G. Vercillo”

Ieri sera infatti, la comicità della compagnia Fita (Federazione Italiana Teatro Amatori), è arrivata a Filadelfia (VV), all’interno del cartellone eventi “Agosto Filadelfiese”.

Nella suggestiva piazza di Filadelfia, delimitata nei suoi angoli da quattro antiche chiese, il gruppo teatrale ha riportato le lancette dell’orologio indietro nel tempo fino agli anni ’60. Con la commedia La Fortuna con la C Maiuscola, in due atti, liberamente tratta da Eduardo De Filippo, in vernacolo lametino, con la regia di Raffaele Paonessa, a far da padrona è stata una spensierata leggerezza.

Gli attori che si sono avvicendati in comici dialoghi, pittoriche sequenze sceniche, hanno riacceso i colori di un passato di ricordi, suoni, colorite espressioni in vernacolo. che hanno intrattenuto per due ore il numeroso pubblico. Una serata sotto un cielo illuminato da una visibile via lattea, ha accompagnato turisti e appassionati di teatro, lungo una rappresentazione perfetto spaccato tra finzione e realtà.

La famiglia protagonista della commedia, con grande realismo ed a volte amara contemporaneità, ha ironizzato sul tema della miseria economica ed umana, concludendo con la puntuale morale dei fratelli De Filippo, che i sentimenti, unico tesoro, non sono in vendita.

Una serata nel segno di un teatro che è prima di tutto condivisione e socialità. Dopo la lunga e forzata pausa, la compagnia lametina ha cercato di regalare ai presenti, una parentesi di normalità, un valore un tempo scontato ma oggi, una consapevole conquista.

Non è stato semplice – ha dichiarato il regista, Raffaele Paonessa – riprendere dopo due anni di lontananza, ma la forza del pubblico, con il suo calore ed i suoi sorrisi, è riuscito a far dimenticare la amara solitudine vissuta ma impossibile da accettare. Non voglio negare che il nostro ritorno è stato ragionato e calibrato ma, abbiamo capito che era questa la migliore interpretazione che dovevamo regalare alle nostre platee: il coraggio di ripartire e di farlo meglio di prima, perché uniti ed accomunati da un unico destino. The show must go on, meglio di prima e con un sorriso più splendente, con questa idea siamo saliti sul palco e ci siamo riappropriati dei nostri sogni.

Una serata che ha visto protagonisti, nel medesimo quadro pittorico, la storicità di un suggestivo borgo calabrese, la sua vitalità culturale e turistica, l’accoglienza della gente di Calabria, il coraggio di un’ammirazione comunale che, nonostante le difficoltà, ha provato e prova a rianimare l’estate 2021.

Presente alla serata l’assessore alla cultura, l’avv. Caruso al quale sono giunti puntuali i ringraziamenti della compagnia Vercillo, che ha pubblicamente espresso il suo plauso per l’invito e per la splendida occasione concessa. Il grazie è stato rivolto anche al gruppo service MusicArt che ha supportato l’evento. Forti dunque, di una nuova emozione nel cuore e sulla pelle. gli attori lametini continueranno la loro tournée estiva, in diversi comuni calabresi.

Click to Hide Advanced Floating Content