Conclusa con successo la 35ª rassegna di Ragazzi in Gamba

In Eventi&Cultura On

Si è conclusa con successo la 35ª  rassegna di  Ragazzi in Gamba svoltasi in due giorni consecutivi nell’auditorium dell’istituto comprensivo “Costabile” di Lamezia Terme alla presenza di un folto pubblico tra cui docenti, studenti, genitori entusiasti di assistere alla manifestazione dei talenti calabresi nata a Chiusi 55 anni fa e approdata unicamente a Lamezia Terme.
Ragazzi in GambaProprio qui, le scuole calabresi hanno dato il loro contributo all’arte esibendosi in tutte le sue espressioni, dal ballo alla musica, alla recitazione.
Sul palco sono saliti gli studenti degli istituti comprensivi “Nicotera-Costabile”, “Fiorentino- Borrello” e “Manzoni-Augruso” di Lamezia Terme; l’istituto comprensivo di Campora; l’istituto comprensivo “Giovambattista Moscato” di San Lucido – Falconara Albanese; la scuola dell’infanzia “Il mondo dei bambini” di Lamezia Terme; l’istituto tecnico industriale di Polistena; l’istituto comprensivo di Sant’Eufemia Lamezia; l’istituto comprensivo di Soriano-Gerocarne; l’istituto comprensivo “Aldo Moro” di Guardavalle; l’istituto comprensivo di Tiriolo – Gimigliano; l’istituto comprensivo di Squillace; l’istituto comprensivo di Borgia: l’Accademia musicale maidese; la scuola di danza “Flash Dance” di Lamezia Terme.
A condurre il singolare momento culturale e formativo per i ragazzi, il presidente nazionale di “Ragazzi in Gamba” Marco Fè e gli organizzatori locali tra cui il presidente Carlo Cristiano e il vice Gaetano Montalto, grande sostenitore della storica rassegna lametiva che vanta ormai 35 anni di vita.
Ottime le performance dei ragazzi che con disinvoltura e naturalezza hanno dato prova della loro bravura e del loro talento con rappresentazioni di alto livello artistico tra cui molto apprezzato è stato il musical su “Mary Poppins” della scuola dell’infanzia Nicotera-Costabile (Plesso Prunia) e il lavoro dell’istituto comprensivo di Falconara Albanese che ha omaggiato la tradizione arbëreshë coniugando mirabilmente folk e teatro.
Ragazzi in GambaIl presidente Marco Fé, soddisfatto  per l’esito felice della manifestazione, ha ricordato ai presenti il legame  suggellato tra la rassegtna nazionale e quella calabrese.
A coronamento della manifestazione di “Ragazzi in Gamba”, i partecipanti hanno sfilato per le vie del centro storico di Sambiase raggiungendo la  piazzetta “Santa Sofia” dove è stata celebrata la prima “Festa della primavera” con un concerto cui hanno preso parte 108 giovanissimi studenti appartenemnti alle orchestre dell’istituto comprensivo Nicotera-Costabile e dell’istituto comprensivo di Pianopoli.
A conclusione della Kermesse è giunto il saluto del sindaco Paolo Mascaro veramente compiaciuto per questa manifestazione che magnifica  il talento dei ragazzi e dei giovani di tutta Italia.
A fine maggio si terrà a Chiusi la grande festa che vedrà nuovanmente i giovani talenti lametini e calabresi esibirsi e confrontarsi con i coetanei provenienti da tutta Italia.

Lina Latelli Nucifero

Articoli Correlati

volleyball

La FIPAV decreta la conclusione di tutti i campionati

La FIPAV, Federazione Italiana Pallavolo, dopo un’attenta e approfondita riflessione sulla perdurante situazione emergenziale legata alla pandemia di COVID-19

Read More...
UIL - LameziaTerme.it

Uil Calabria: Giunta regionale apra discussione con sindacato e forze produttive

La prima decretazione da parte della Regione Calabria, che fa riferimento al primo blocco di aziende calabresi che, per

Read More...
aversa gallo

Aversa e Gallo (FdI): Calabria primatista nel fronteggiare l’emergenza economica

In questi giorni difficili nei quali si sta facendo l’impossibile per arginare la diffusione da coronavirus attraverso le misure

Read More...

Mobile Sliding Menu