LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Congresso AGCI, diversi calabresi nel direttivo nazionale

1 min read
agci

“Agci, rinnovamento e sviluppo cooperativo, un percorso insieme verso il futuro”

Questo è lo slogan che ha caratterizzato il XXV Congresso Nazionale dell’Associazione Generale delle Cooperative Italiane, che si è tenuto nella giornata di giovedì 10 dicembre in videoconferenza.

Un Congresso che passerà alla storia di Agci perché, per la prima volta, il Presidente è stato eletto direttamente dall’Assemblea congressuale attraverso l’elezione con il sistema maggioritario.

In campo due liste, quella di “Giovanni Schiavone” e l’altra di “Carlo Scarzanella”.

La lista “Schiavone” ha ottenuto precisamente il 75,84% dei voti, decretando così una riconferma per il presidente uscente Giovanni Schiavone.

Grande soddisfazione per AGCI Calabria, proclamando tra i componenti della nuova presidenza, Gennaro Raso, di recente anche lui riconfermato alla guida regionale dell’associazione.

Entrano, inoltre, a far parte negli organismi nazionali, Antonio Orlando componente nel consiglio nazionale di Agci e di Agrital settore pesca; Canino Luigi coordinatore nazionale di Aci settore olivicolo; Antonino Moscato, componente nazionale consiglio generale settore solidarietà; Luigi Muraca componente nazionale consiglio generale settore produzione e lavoro; Aurelio Perna componente nazionale consiglio generale settore culturalia.

Una folta rappresentanza di spessore e competenza, che, sicuramente porteranno in nazionale le richieste e le problematiche di settori strategici per l’economia calabrese.