Continua l’impegno del coordinamento 19 Marzo per la sanità lametina

In Sanità, Ultime notizie On
- Updated
Ospedale Lamezia - LameziaTerme.it

LAMEZIA. Il coordinamento 19 Marzo continua il suo impegno a favore della sanità locale. Di seguito il resoconto dell’incontro di oggi tra il sodalizio e le direzioni amministrativa e sanitaria dell’Asp. Di seguito la nota stampa: “Innanzitutto ci preme evidenziare che quanto ancora non realizzato su quanto anticipavamo due settimane fa, circa la riorganizzazione della fase prenotazione/accettazione prestazioni (5 ore di fila da ridurre a 2), verrà attuato dal 24 ottobre prossimo.

Il Coordinamento 19 marzo

È doveroso chiarire da parte nostra, però, che siamo contenti di farci portavoce di quanto ci viene segnalato, però teniamo ad invitare gli utenti a reclamare per iscritto, anche presso l’Urp. Qualsiasi problema dovesse verificarsi presso il nosocomio (pronto soccorso, reparti, etc…), fatelo presente anche per iscritto, in forma anonima o nominativa. Vi assicuriamo che i reclami vengono portati a verifica dalla direzione interessata. Ciò anche per poter avere contezza ‘dell’indice di gradimento’ del cittadino. Dopo aver inoltrato l’eventuale rimostranza, se non doveste ricevere risultati potete segnalarci il problema e cercheremo di avere risposte, mantenendo sempre l’anonimato.
Abbiamo avuto rassicurazioni in questo senso, anche questa mattina, dalle parti tecniche presenti che, vi assicuriamo, vanno nella stessa direzione nostra!

Ci si aspetta molto, molto di più dalla Regione che ai nostri solleciti di incontro continua a non rispondere! Vorremmo chiarimenti su quando partiranno quei fondi dei quali continuamente parliamo perché si potenzino servizi e, ad es., si rinnovi il blocco operatorio. Quando ci è stato fatto presente che tante volte in pronto soccorso si creano file é anche perché il paziente deve anche imparare ad ‘usare’ la medicina territoriale (medico di base o di famiglia). Abbiamo risposto comunque che ci aspettiamo maggiore ‘pubblicità’, maggiore informazione e per questo motivo ci siamo fatti avanti per collaborare in questo senso (laddove ad es. si volesse organizzare qualche campagna informativa).

Ovviamente il problema principale è però quello legato alle assunzioni, soprattutto in pronto soccorso.
Abbiamo poi analizzato la Piattaforma di rivendicazione e siamo contenti del fatto che si stia positivamente procedendo verso la realizzazione dei vari punti (richiesti e stilati, ricordiamolo, solo 15 mesi fa).
Il direttore amministrativo Giuseppe Giuliano ci ha poi ben rappresentato quanto si sta facendo per la situazione ambulanze (a disposizione diretta dell’ASP di Catanzaro e non private) e quelle di sostituzione ove le prime avessero problemi: per tutto un discorso di costi-opportunità – ben esplicato – si procederà, quasi certamente, a contratti di locazione o leasing; si consideri anche il risparmio in termini economici per la manutenzione”.

Articoli Correlati

Arvalia Lamezia al Mini Trofeo Regionale Esordienti

Arvalia Lamezia dedica il primo posto di domenica ad Alessia Muraca

Domenica di grande soddisfazione per la Acli Arvalia Nuoto Lamezia! (altro…)

Read More...

Italia Nostra: parco Impastato specchio del degrado lametino

Le immagini prodotte stamattina al parco Peppino Impastato di Lamezia Terme suonano come una vergogna per un'amministrazione commissariale che

Read More...
Convegno su papilloma virus e tumori del cavo orale al polo tecnologico

Lamezia. Convegno su papilloma virus e tumori del cavo orale al polo tecnologico

Si e’ tenuto il 17 novembre presso la sala conferenze del polo tecnologico industriale ed artigianale avanzato di Lamezia

Read More...

Mobile Sliding Menu