Continuano le ricerche dell’uomo disperso a largo di Soverato

In Cronaca, Ultime notizie On

Sono ancora senza esito le ricerche del proprietario della barca a vela che, a causa del forte maltempo che imperversava nella zona, si è schiantata contro un molo del porto del quartiere “Lido” di Catanzaro.
L’uomo alla guida del natante, battente bandiera canadese, di cui dopo l’impatto non si è trovata alcuna traccia, sarebbe un cittadino di nazionalità turca titolare anche di un sito web all’interno del quale è ritratto, sulla barca, assieme alla moglie.


Davanti all’area in cui si è verificato l’impatto, che ha portato la barca a rovesciarsi su un lato, va avanti senza soste la macchina dei soccorsi della quale fanno parte i vigili del fuoco del Comando provinciale di Catanzaro e la Guardia costiera. Lungo tutto il braccio di mare interessato dalle ricerche hanno operato una motovedetta e un elicottero della Guardia costiera.

Da quello che è stato possibile ricostruire, l’unica persona che si trovava a bordo della barca a vela avrebbe tentato più volte, invano, di imboccare l’ingresso del porto nella speranza di avere la meglio sulle condizioni proibitive del mare, con forte vento di scirocco e onde alte tre metri. Ad avvalorare il fatto che almeno una persona fosse a bordo del natante c’è un filmato, girato con un cellulare da una persona che si trovava in zona, nel quale si vede distintamente, nei momenti che hanno preceduto l’impatto, la sagoma di una persona armeggiare alla guida della barca. Nei momenti che seguono l’impatto con il molo, però, di questa presenza si perdono completamente le tracce.
I vigili del fuoco che stanno operando a terra tengono a precisare, comunque, che sulla vicenda non ci sono al momento certezze. All’interno della stiva della barca, però, è stato trovato un borsone contenente alcuni documenti attraverso i quali si è potuto ottenere qualche elemento in più per risalire all’identità del proprietario del natante.
Le ricerche del disperso sono andate avanti fino a quando le condizioni del mare e della luce lo hanno consentito e riprenderanno domani.

Articoli Correlati

Agenda Sud XlaCalabria

Basta demagogia. Fermare l’autonomia con atti concreti

Agenda Sud XlaCalabria è da sempre contro il disegno disgregativo del regionalismo differenziato che presto sarà discussa in Consiglio

Read More...
Abbattono querce secolari, un arresto e due denunce a Ricadi

Ricadi (VV). Abbattono querce secolari, un arresto

I Carabinieri avevano notato presenza tre persone in un terreno (altro…)

Read More...
conad lamezia parla rigano-LameziaTermeit

Trasferta proibitiva a Brescia per la Top Volley Lamezia

Al centro sportivo San Filippo di Brescia va in scena domani, domenica 20 gennaio, alle 18 la sfida tra

Read More...

Mobile Sliding Menu