LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Controesodo: code imbarcadero, aggredito agente municipale

1 min read
Fase 2: Sicilia riapre, code sullo Stretto per imbarcarsi

A Messina da automobilista in attesa, l’uomo è stato arrestato


MESSINA. Un agente della polizia municipale di Messina è stato aggredito durante le operazioni per il controesodo sul viale della Libertà da un uomo in coda per il traghettamento.

L’aggressore è stato arrestato dagli agenti.

L’uomo esasperato dai tempi per l’imbarco è sceso dall’auto e ha aggredito a pugni l’agente in servizio davanti all’ingresso dei traghetti privati. L’agente, è caduto sbattendo la testa.

Trasportato in ospedale è stato medicato con 4 punti di sutura e sottoposto a tac, prognosi di 15 giorni. (ANSA).

Click to Hide Advanced Floating Content