Coordinamento sanità 19 Marzo: Oliverio irreperibile per la questione sanitaria del Lametino

In Politica On
Coordinamento sanità 19 marzo - LameziaTerme.it

Ad oltre un mese e mezzo dalla richiesta di un incontro tra il Coordinamento 19 marzo e una delegazione dei Sindaci dei Distretti Socio-Sanitari del Lametino e del Reventino inviata dal Sindaco Paolo Mascaro al Presidente della Regione Calabria On. Gerardo Mario Oliverio ed al Commissario alla Sanità Ing. Massimo Scura, non si è ricevuta alcuna risposta!

richiesta incontro OliverioComunicato Stampa

Oggetto della riunione, ricordiamo, dovrà essere (perché ancora ci rifiutiamo di credere che quanto fatto fino ad ora possa restare così inascoltato e trascurato!) in generale la Sanità lametina e del suo hinterland in prospettiva e più specificamente la “Piattaforma di rivendicazione” (allegata alla richiesta) sottoscritta e condivisa da tutti i Sindaci, rappresentanti un territorio così vasto ed importante della regione, e preventivamente anche valutata positivamente dal Direttore Generale dell’A.S.P. di Catanzaro dott. Giuseppe Perri.
Già in sede di richiesta era stato fatto presente che si riteneva inutile evidenziare l’urgenza e l’importanza per il nostro territorio di poter discutere con le Istituzioni destinatarie dell’argomento: ciò aggrava maggiormente il fatto di non aver ricevuto risposte!
Qualsiasi altra questione ritenuta più urgente non giustifica certamente una inerzia tale. I delegati del “coordinamento sanità 19 Marzo”
Oscar Branca, Armando Cavaliere e Francesco Gigliotti, sulla scia della richiesta ufficiale fatta dal Sindaco Mascaro, sollecitano quindi ulteriormente almeno il Presidente della Regione a dare riscontro positivo alla stessa perché dimostri altresì che, laddove dovesse realmente prendere le redini della Sanità in Calabria, verrebbe a considerare il nostro territorio e l’ospedale Giovanni Paolo II per quanto merita come riconosciuto pubblicamente dallo stesso: sue le parole riportate anche in un comunicato stampa della Regione “Lamezia è una realtà che deve essere collocata in un progetto che, dal punto di vista infrastrutturale, tra aeroporto, stazione ferroviaria e autostrada, ne faccia lo snodo centrale per la nostra regione.
L’iniziativa di questa sera – era il recente marzo 2016 e si parlava del sistema sanitario calabrese – è finalizzata, appunto, a rilanciare Lamezia come città/territorio, una realtà centrale con una valenza regionale oggettiva”.

Coordinamento sanità 19 Marzo

Articoli Correlati

polopoli-LameziaTermeit

La Casa del Libro Antico: a Nicastro i libri che consultò Tommaso Campanella

Un paese senza memoria risulta spaesato, ragion per cui va sempre più incoraggiato sulla sua identità storica per averne

Read More...
lametino maurizio costanzo show

Un lametino tra il pubblico del Maurizio Costanzo Show

Angelo Greco, coordinatore provinciale di Lega giovani Calabria, sarà ospite questa sera tra il pubblico del Maurizio Costanzo Show

Read More...

Costa calabra sud occidentale: registrate due scosse di terremoto

Scosse di terremoto al largo di Palmi (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu