Corigliano Calabro, tre arresti per spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza

In Cronaca On

La Polizia di Stato continua nella sua azione di contrasto al fenomeno della criminalità in aree ad alta densità criminale, con particolare attenzione allo spaccio di sostanze stupefacenti, con controlli straordinari del territorio voluti dal Questore della Provincia di Cosenza dr. Giancarlo Conticchio.
resistenzaI citati controlli scaturiscono anche da varie segnalazioni pervenute da componenti di famiglie, genitori o germani, che vivono quotidianamente le gravi problematiche connesse all’uso di sostanze stupefacenti da parte di un loro familiare.
Tale problemi minano gravemente e in modo determinante la serenità del nucleo familiare.
La Polizia di Stato da sempre a fianco delle famiglie raccoglie queste segnalazioni ed interviene in maniera incisiva e immediata per debellare quanto più possibile la piaga dell’uso illegale di stupefacenti.
Giovedi sera, personale della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di Rossano, diretto dal Commissario Capo dr. Giuseppe Massaro, ha tratto in arresto, in flagranza di reato, nel territorio del comune di Corigliano Calabro, tre persone. C.M. cl 72, G.F. cl 94 e T.A.G. cl 89, per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio e resistenza a P.U.
In particolare, avendo avuto segnalazione che un’abitazione ubicata nella frazione Schiavonea di Corigliano Calabro, potesse essere utilizzata come “supermercato” ove le sostanze stupefacenti erano “smerciate”, veniva effettuata una perquisizione domiciliare nella quale era rinvenuto un sacchetto con all’interno nr. 18 involucri in cellophane contenenti della sostanza stupefacente del tipo Hashish, per un totale di gr. 35, ed un involucro contenente marijuana, un bilancino di precisione, un pezzo di cellophane non ancora utilizzato nonché un altro pezzo di Hashish dell’equivalente di almeno tre dosi.
A seguito di perquisizione personale veniva rinvenuta, addosso di due dei tre soggetti, altra sostanza stupefacente, opportunamente posta sotto sequestro e una somma di denaro, provento dell’attività di spaccio.
Gli arrestati dopo essere stati condotti presso il Commissariato di Rossano per le formalità di rito, venivano messi a disposizione dell’A.G.

Articoli Correlati

Fine dei Romanov foto famiglia a colori

Cento anni dalla tragica fine dei Romanov

La notte del 17 luglio 1918, cento anni fa, a Ekaterinburg viene giustiziato lo zar Nicola II con tutta

Read More...
Asp Catanzaro: avviato l'acquisto in leasing di 14 ambulanze da dislocare in tutta la provincia

Asp Catanzaro: avviato l’acquisto in leasing di 14 ambulanze da dislocare in tutta la provincia

La Stazione Unica Appaltante della Regione Calabria, su richiesta dell'Asp di Catanzaro, ha avviato la  procedura di gara in

Read More...
Triangolare benefico Emotion, il ricavato devoluto all'associazione per la neurogenetica

Triangolare benefico Emotion, il ricavato devoluto all’associazione per la neurogenetica

LAMEZIA. E’ stato devoluto all’associazione per la ricerca neurogenetica il ricavato del triangolare tra le compagini di Milan, Inter

Read More...

Mobile Sliding Menu