Corigliano-Rossano:archiviata diffamazione su fb e illecita concorrenza per imprenditore

In Calabria, Cronaca On

Il Gip non ha ravvisato ipotesi di reato a carico del 40enne imprenditre rossanese, difeso dagli avvocati Provino Melese e Raffaele Meles 

Querelato per diffamazione aggravata a mezzo Facebook e illecita concorrenza, disposta l’archiviazione per un noto imprenditore rossanese. Si è conclusa con un provvedimento di archiviazione la vicenda che ha visto coinvolto il quarantenne rossanese C.V., imprenditore nel settore delle pompe funebri difeso di fiducia dagli avvocati penalisti Provino Meles e Raffaele Meles del foro di Castrovillari, indagato per diffamazione e illecita concorrenza. 

Il procedimento, nato in seguito a querela di parte relativamente ad episodi verificatisi nel 2015 (con cui la parte offesa denunciava anche episodi di minaccia nei confronti di un propri

o dipendente accusando altresì il 40enne di calunnia) ha fatto registrare una richiesta di archiviazione avanzata dalla Procura della Repubblica alla quale la persona offesa ha proposto opposizione.

Da qui l’udienza in camera di consiglio nel corso della quale gli avvocati Meles, nel difendere la posizione del proprio assistito, hanno avanzato richiesta di archiviazione. All’esito dell’udienza, il Gip ha disposto l’archiviazione del procedimento non ravvisando nelle condotte descritte dalla persona offesa alcun elemento idoneo a sostenere l’accusa in giudizio e non ravvisando in capo all’indagato nessuna ipotesi di reato.

“Nel merito – affermano gli avvocati Provino Meles e Raffaele Meles – il GIP giustificava la condotta dell’indagato ritenendola lecita”. 

Non si esclude che il quarantenne C.V. proceda a tutelare le proprie ragioni dinanzi all’ Autorità Giudiziaria con richiesta risarcitoria. 

Articoli Correlati

Violento nubifragio nel vibonese, numerosi i danni in tutta la zona

Coldiretti: altra emergenza calabrese è il dissesto idrogeologico

Il maltempo con piogge torrenziali, che hanno colpito in quest’ultime ore il vibonese,  - commenta Fabio Borrello presidente di

Read More...
L'accetta utilizzata sequestrata dai carabinieri.

Rogliano (CS). Aggredì vicino per liti confine, arrestato

Accusato di tentato omicidio. Vittima colpita alle gambe e alle braccia (altro…)

Read More...
San Vincenzo La Costa (CS). In bosco a tagliare legna, sanzionati

San Vincenzo La Costa (CS). In bosco a tagliare legna, sanzionati

Si tratta di un imprenditore e tre operai (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu