LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Corigliano Rossano. Divieto di avvicinamento a carico di un incensurato

1 min read
polizia

Nello scorso weekend, gli Agenti del Commissariato di P.S. di Corigliano-Rossano,  hanno dato esecuzione all’Ordine di esecuzione di misura cautelare consistente nel divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla persona offesa, emessa dal GIP del Tribunale di Castrovillari Dr. Lelio F. FESTA  su richiesta del dr. Giovanni TEDESCHI, Sost. Procuratore della Repubblica di Castrovillari, nei confronti di B.R di anni 35 residente in Corigliano Rossano ex area urbana di Rossano.

L’attività traeva origini a seguito della segnalazione, presso quegli Uffici, da parte della vittima, oggetto di una serie di minacce ed atteggiamenti persecutori che avrebbero cagionato un perdurante stato di ansia e di paura, conclusasi anche con il danneggiamento dell’autovettura di proprietà della stessa.

Il conseguimento di prove documentali consistenti in acquisizione di tabulati telefonici, video e fotogrammi ha consolidato le ipotesi investigative che  hanno consentito l’emissione del decreto da parte del Tribunale di Castrovillari.