LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Corigliano-Rossano, sorpreso a rubare arance: arrestato

1 min read
arance

L’uomo, colto sul fatto, è stato sorpreso a rubare arance da un agrumeto insieme ad un’altra persona, al momento ignota.

Comunicato Stampa

Nella serata di ieri, 6 aprile, personale della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di  Rossano, in località c.da Sant’Irene del comune di Corigliano-Rossano, traeva in arresto in flagranza di reato L.D.

Gli operatori di Polizia sorprendevano l’arrestato mentre caricava, in un furgone di proprietà, delle casse di arance appena rubate nell’agrumeto ivi esistente.

L’intervento della volante era stato richiesto al 113 dal proprietario dell’agrumeto, dopo che lo stesso aveva notato due persone nella sua proprietà intende a rubare arance.

Uno dei due ancor prima dell’arrivo della Volante si era dato alla macchia riuscendo a dileguarsi, lasciando però sul posto un’autovettura con targa straniera.

A riguardo sono in corso ulteriori accertamenti finalizzati all’individuazione del fuggitivo.

I due avrebbero asportato circa 4 quintali e mezzo di arance, che sono state riconsegnate all’avente diritto, il quale presso gli Uffici del Commissariato sporgeva regolare denuncia, mentre le due autovetture sono state sequestrate penalmente.

Anche in questo caso veniva notiziato il P.M. di turno della Procura della Repubblica di Castrovillari, diretta dal Procuratore Capo dott. Eugenio Facciolla.