LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Coronavirus Fase 2, rientri dal nord: postazioni di controllo alla stazione e sull’autostrada

1 min read

Coronavirus, chi arriva dal nord deve effettuare il tampone già in autostrada o all’arrivo in stazione centrale. Chi risulterà negativo al Covid, anche al secondo tampone, avrà ridotta la quarantena obbligatoria da 15 a sette giorni.

Da, oggi 4 maggio, primo giorno della Fase 2 decretata dal governo Conte per il superamento del lockdown, sono state attivate delle postazioni mobili di controllo allo svincolo autostradale di Lamezia Ovest e alla stazione centrale di Lamezia Terme.

Alle postazioni, presidiate dalle forze dell’ordine, sono stati assegnati degli operatori sanitari che effettuano i tamponi Covid ai calabresi che rientrano dal Nord Italia.

 

Si tratta di tutti quei corregionali che hanno registrato il loro rientro sulla piattaforma online della Regione Calabria. Oggi a Lamezia Terme centrale sono tre i treni in arrivo dal Settentrione; mentre per il pomeriggio è previsto l’arrivo di un solo volo aereo allo scalo internazionale di Sant’Eufemia. Sull’autostrada sono stati controllati già decine di viaggiatori. A supportare gli operatori sanitari anche i volontari della Croce Rossa. Red.