Mercoledì 3 Giugno 2020

LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Coronavirus. Il messaggio di un’infermiera che combatte l’emergenza sanitaria

1 min read
hospital corridor

hospital interior corridor clinic


Quella che ieri era solo una professione, oggi è una missione di umanità

Sono gli eroi silenziosi che combattono il nemico invisibile, il più temuto. Sono medici, infermieri, Oss, impegnati in prima linea o nelle retroguardie.

A loro sono negati turni e stanchezza. Neppure la paura è lecita.

Tante sono le storie che abbiamo imparato a conoscere in questi giorni, tanti i volti segnati dalle mascherine.

Tutti uniti dallo stesso appello: restare a casa per combattere il virus.

Questo è il messaggio di Deborah, un’infermiera in trincea in provincia di Varese: “Ragazzi io vi mando un mega abbraccio virtuale dalla Lombardia, sono un’infermiera che sta lottando contro questo mostro gigante.

Vi leggo sempre e le mie preghiere e il mio cuore sono rivolte a voi. Tenete duro.

Qui la situazione è veramente grave, ma noi ce la stiamo mettendo tutta. Il detto “meglio prevenire che curare” non ha mai avuto più senso in momenti come questi.

State a casa, rispettate i decreti. Più rispettiamo le norme e più ne usciremo prima. Perché ne usciremo e sarà bellissimo. Tutto il mio affetto è vostro. Tenete duro.

Maria Francesca Gentile