LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Coronavirus. Obbligo di mascherina fino a ferragosto in tutti i luoghi chiusi

2 min read
coronavirus mascherine passeggio

Effettuati meno tamponi. In leggero aumento i decessi. Nessuna regione a 0 contagi

Obbligo di mascherina fino a ferragosto in tutti i luoghi chiusi accessibili al pubblico, dai treni ai negozi. Ma è già in cantiere, anche se nessuna decisione sarebbe stata ancora presa, una nuova proroga. A quanto si apprende da fonti di governo, il dpcm che sarà adottato la prossima settimana dovrebbe confermare nella sostanza le linee guida ad oggi in vigore e viene fin d’ora dato per scontato il rinnovo dell’obbligo delle mascherine per il contenimento del contagio. Per il momento l’ordinanza firmata il primo agosto dal ministro Speranza impone l’uso dei dispositivi di protezione fino al 15 agosto.

Sono 239 i contagi da Covid nelle ultime 24 ore in Italia, di nuovo in calo rispetto al giorno precedente (ieri erano stati 295). Secondo i dati del ministero della Salute sono 8 le nuove vittime (ieri erano state 5), tutte in Lombardia. I tamponi effettuati sono stati 43.269, ben 17 mila circa meno di ieri. Nessuna regione fa registrare zero nuovi casi, che sono stati trovati soprattutto in Emilia Romagna (+49), Lombardia (+38) e Veneto (+45).  Sono 200.460 (+231 rispetto a ieri) le persone guarite dal Covid in Italia dall’inizio dell’emergenza. Secondo i dati forniti dal ministero della Salute sono invece 42 (-1) i pazienti in terapia intensiva. Aumentano lievemente invece i ricoverati con sintomi, che sono ora 708 (+3). Le persone in isolamento domiciliare sono 11.706 (-3), gli attualmente positivi 12.456 (-1). I casi totali sono ora 248.070

La Lombardia finora ha registrato 16.815 decessi e si conferma sempre nella parte alta della graduatoria dei contagi. Dai 7.712 tamponi effettuati ieri, sono emersi 38 nuovi casi positivi, di cui 6 ‘debolmente positivi’ e 4 a seguito di test sierologici. I guariti e dimessi di ieri sono 164, scendono di 5 i ricoverati non in terapia intensiva, che sono 153. I nuovi casi sono 10 a Milano di cui 5 a Milano città, 9 a Bergamo, 4 a Brescia e Cremona, 3 a Mantova, 1 a Lodi, Varese, Sondrio e Como. In provincia di Lecco e Pavia non ci sono stati contagi. (ANSA)