Coronavirus. Santelli: farmaco Roche arriva anche in Calabria

In Politica, Ultime notizie On
Jole Santelli

Arriva anche in Calabria il farmaco in fase sperimentale che avrebbe effetti benefici sui pazienti affetti da Coronavirus

Il “tocilizumab”, questo il nome del farmaco, è prodotto dall’azienda farmaceutica Roche, è nato per curare l’artrite reumatoide e si è scoperto essere in grado anche di ridurre i problemi polmonari dei soggetti colpiti dal Coronavirus.

Il farmaco sarà disponibile per tutti gli ospedali della Calabria, sia hub, che spoke e di montagna e sarà distribuito, a seguito di apposita richiesta, dalle strutture di riferimento per ciascuna provincia: l’Azienda Ospedaliera Pugliese Ciaccio per le strutture comprese nel territorio dell’Asp di Catanzaro; l’Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria per la provincia di Reggio Calabria; l’Asp di Cosenza per il territorio cosentino e l’Azienda Ospedaliera Universitaria Mater Domin per le province di Crotone e Vibo Valentia.

Voglio ringraziare la casa farmaceutica Roche che ha messo a disposizione gratuitamente il farmaco. Uno strumento che può certamente aiutarci nella situazione di emergenza che ci troviamo ad affrontare”.

Jole Santelli
presidente Regione Calabria

Articoli Correlati

carrello spesa

Coronavirus. Buoni spesa Governo: a Lamezia quasi 620 mila euro

Il governo, come annunciato dal premier Conte sabato 28 marzo, ha stanziato 400 milioni di euro in buoni spesa per

Read More...
Pope Francis delivers an extraordinary "Urbi et Orbi" (to the city and the world) blessing - normally given only at Christmas and Easter - from an empty St. Peter's Square, as a response to the global coronavirus disease (COVID-19) pandemic, at the Vatican, March 27, 2020. ANSA/ REUTERS/ YARA NARDI/ POOL

Una pioggia di salute

Chissà se la futura pioggia dei prossimi giorni avrà lo stesso effetto purificatore delle pagine manzoniane (altro…)

Read More...
ospedale lamezia

Co.Ma.Ci Srl e Rotary Club del Reventino: donate tute protettive a operatori sanitari lametini

In un momento di così grande emergenza, legata alla diffusione del Coronavirus, che sta mettendo letteralmente in ginocchio il

Read More...

Mobile Sliding Menu