LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Cosa ci fanno un Attore, un Filosofo e uno Storico in cucina?

3 min read
Cosa ci fanno un Attore, un Filosofo e uno Storico in cucina?

Andy Luotto, poliedrico cuoco, attore, comico, cantante, sceglie il Riva Restaurant lounge bar di Falerna per presentare e raccontare con Francesca Mannis e Michele Di Carlo le nuove strade della cucina contemporanea e del food pairing

Andy protagonista e divulgatore delle ricette della tradizione gastronomica italiana: “Le ricette sono esperienza in forma solida e non possono essere estrapolate dal contesto perché sono esse stesse il contesto, la sua storia e i suoi personaggi. Per questo è importante conoscere e divulgarne la storia“.

Noi al Riva non reinterpretiamo le ricette in chiave moderna, ma studiamo i piatti della tradizione per scoprirne gli scenari ancor più che l’essenza stessa e forse è per questo che Andy ha pensato a noi” ci fa sapere Francesca Mannis.

All’interno di questo microcosmo che è la Cucina (sia intesa questa, come solida oppure liquida), ci sono una miriade di maestranze e di virtuosi, alcuni sono audaci interpreti, altri timidi autori come Francescadice Andy.

Francesca, Food And Beverage Pairings e Gustorica. (la storica del gusto alla ricerca degli scenari del gusto ancor più che dell’essenza stessa).

Si definisce: “protagonista e ambasciatrice della follia… quella che accende il sorriso di chi continua a cercare la logica dell’illogico, che spinge ad evitare l’ostacolo dell’omologazione al collaudato, per creare nuovi scenari e nuovi “incontri” da esplorare oltre e più che da bere o da mangiare.

Il Pairing è l’incontro che celebra il nuovo, ed io sono quella che lo combina.

Sono il “ponte” tra il food (Andy) ed il beverage (Michele), “la struttura che mette in comunicazione, accorcia le distanze e crea le connessioni”.

Nessun incontro è mai casuale e il Pairing non è un mero abbinamento tra cibi e bevande, non si riduce tutto a questo!

Di un drink o di un piatto bisogna conoscere prima di tutto l’intenzione che lo ha fatto nascere e la sua anima, non si sa niente di un piatto o di un drink fintanto che si ignora questo aspetto, come nelle più belle opere d’arte. E poi, di solito, l’uno o l’altro è consequenziale o complementare”.

Michele Di Carlo Barman e Gustosofo (il filosofo del gusto), protagonista e divulgatore del C.C.C. (Cocktail Classic Club) e del bere bene, ma soprattutto consapevole, infatti ha messo appunto il metodo che permette a TUTTI di capire se il prodotto che c’è nel bicchiere e buono o non è buono (in maniera scientifica non empirica!). Metodo che tra le altre cose, è spiegato dalla Mannis nel suo libro “Storie da bere” link edizioni.

Un attore, un filosofo e uno storico in cucina, insieme per raccontare in modo diverso e curioso il cibo e i suoi scenari ancor prima che la loro essenza stessa, per emozionare e vivere nuove esperienze.

Se non volete mancare questo appuntamento di cultura gastronomica prenotate un biglietto, si tratta di un esperienza artistico/sensoriale a tutto tondo per cui sarà possibile anche degustare nuovi piatti di cucina contemporanea e i suoi drink, creati e preparati per l’occasione da Andy, Michele e Francesca.

Mercoledì 23 Giugno 2021 presso il Riva Restaurant & lounge bar di Falerna (CZ).

Riva restaurant lounge bar di Falerna