Cosenza. Bancarotta fraudolenta, a giudizio il sindaco Occhiuto

In Attualità On
mario occhiuto

Decisione del Gup in ambito dell’inchiesta sul fallimento della società Ofin

COSENZA. Il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, é stato rinviato a giudizio con l’accusa di bancarotta fraudolenta.

Lo ha deciso il Gup nell’ambito del procedimento penale sul fallimento della società “Ofin”, di cui Occhiuto é stato amministratore fino al 2011.

La bancarotta di cui é accusato il sindaco di Cosenza ammonta a tre milioni di euro.

La prima udienza del processo é stata fissata per il 2 aprile del 2020.

Occhiuto è stato proposto da Forza Italia alla presidenza della Regione Calabria.

Articoli Correlati

Il comitato pro farmacia Due Mari

Il comitato pro farmacia Due Mari spiega le ragioni della sua battaglia

Cari cittadini il Comitato “Pro Farmacia Due Mari”, regolarmente costituito e registrato a Lamezia Terme il il 17/12/2019 al

Read More...

Guardie mediche: M5S, FDI e PD uniti per difendere le ragioni dei sindaci e dei cittadini

L’unione fa la forza, il che si è visto con l’annunciata sospensione, da parte della struttura commissariale del governo,

Read More...
Limbadi (VV). Fiamme distruggono tetto di un palazzo, nessun ferito

Limbadi (VV). Fiamme distruggono tetto di un palazzo, nessun ferito

Incendio in un palazzo, inquilini costretti a scappare (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu