Cosenza. Bancarotta fraudolenta, a giudizio il sindaco Occhiuto

In Attualità On
mario occhiuto

Decisione del Gup in ambito dell’inchiesta sul fallimento della società Ofin

COSENZA. Il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, é stato rinviato a giudizio con l’accusa di bancarotta fraudolenta.

Lo ha deciso il Gup nell’ambito del procedimento penale sul fallimento della società “Ofin”, di cui Occhiuto é stato amministratore fino al 2011.

La bancarotta di cui é accusato il sindaco di Cosenza ammonta a tre milioni di euro.

La prima udienza del processo é stata fissata per il 2 aprile del 2020.

Occhiuto è stato proposto da Forza Italia alla presidenza della Regione Calabria.

Articoli Correlati

violenza sulle donne

Cosenza. Cinquantenne perseguita la ex moglie e finisce in manette

Nella tarda serata di venerdì 15 novembre, personale dell’U.P.G.S.P. Squadra Volante ha tratto in arresto, per atti persecutori, C.F.

Read More...
Catanzaro. Polizia arresta 29enne per evasione dagli arresti domiciliari

Paola (CS). Era ai domiciliari e picchia familiare, preso

Nella giornata di venerdì 15 novembre, personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Paola ha dato esecuzione ad ordinanza

Read More...
Esultanza a fine gara

Sesta vittoria per la Royal Team che batte la Salernitana

E sono sei! La Royal Team Lamezia non si ferma e rimanda battuta anche una buona e volenterosa Salernitana

Read More...

Mobile Sliding Menu