Cosenza, permanenza illegale di stranieri: arresti e perquisizioni

In Cronaca, Ultime notizie On
- Updated

I carabinieri del Ros e del comando provinciale di Cosenza hanno eseguito un provvedimento cautelare, emesso dalla procura di Cosenza, nei confronti di 3 soggetti nonché le perquisizioni dei domicili di ulteriori 6 soggetti, tutti indagati per favoreggiamento della permanenza illegale di stranieri nel territorio italiano.

L’operazione, inizialmente condotta nei confronti di cittadini marocchini sospettati di essere coinvolti in attività terroristiche, ha documentato l’esistenza di un gruppo criminale composto da soggetti italiani e marocchini che, dietro compensi oscillanti tra i 4mila ed i 7mila euro, organizzava matrimoni fittizi tra cittadini extracomunitari e donne italiane, permettendo a questi ultimi di ottenere il permesso di soggiorno provvisorio nonché il rilascio di ulteriore documentazione amministrativa. I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà in mattinata negli uffici della procura di Cosenza.

Articoli Correlati

Gli albergatori e il riordino dell’organizzazione turistica regionale

Riceviamo e pubblichiamo nota stampa dell'associazione albergatori di Vibo Valentia: “Abbiamo letto con grande interesse la proposta di legge

Read More...
tartaruga caretta caretta

Pizzo (VV). Rinvenuta carcassa di tartaruga marina

Ritrovata da alcuni passanti sulle spiagge di Colamaio a Pizzo un esemplare di tartaruga marina (altro…)

Read More...

Lamezia. Lega plaude a partnership con COMIECO

Bene quanto apprendiamo il merito alla partnership con COMIECO per una raccolta differenziata di qualità (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu