LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Cosenza. Tutto pronto per le elezioni provinciali di domani

3 min read

È tutto pronto per le elezioni provinciali di domenica 7 febbraio. Si vota dalle ore 8.00 alle ore 20.00 per il rinnovo della carica di Presidente della Provincia di Cosenza

Si è già svolta la riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduta dal Prefetto della provincia di Cosenza, dottoressa Cinzia Guercio, per valutare tutti i dettagli del Piano per lo svolgimento in sicurezza delle elezioni di secondo livello.

Non è stato riscontrato alcun tipo di problema: ritenute idonee le Linee guida sulle misure di contenimento della diffusione del virus Covid-19 per la gestione delle procedure elettorali.

Il Protocollo sanitario recante le misure di contrasto e di mitigazione anti Covid 19 era stato ritenuto idoneo e conforme alle normative di riferimento anche dal Dipartimento Prevenzione U.O.C. Igiene e sanità pubblica dell’Asp di Cosenza.

Inoltre, negli otto seggi elettorali previsti e allocati nella sede della Provincia di Cosenza in Piazza XV Marzo n.5 e nella sede distaccata di Corso Telesio n. 17, gli agenti della Polizia Provinciale vigileranno sulla corretta applicazione delle norme e su tutte le operazioni connesse all’accesso ai seggi e al controllo delle aree esterne adiacenti agli stessi, al fine di evitare assembramenti.

Le elezioni provinciali sono elezioni di secondo livello e a votare saranno i sindaci e i consiglieri comunali dei Comuni della provincia di Cosenza, il cui numero complessivo è di 1804 elettorali.

I 150 Comuni della provincia di Cosenza sono suddivisi in cinque fasce:

– Fascia A: Comuni con popolazione fino a 3.000 abitanti – Scheda Azzurra

– Fascia B: Comuni con popolazione da 3.001 fino a 5.000 – Scheda Arancione

– Fascia C: Comuni con popolazione da 5.001 a 10.000 – Scheda Grigia

– Fascia D: Comuni con popolazione da 10.001 a 30.000 – Scheda Rossa

– Fascia E: Comuni con popolazione da 30.001 fino a 100.000 – Scheda Verde

I seggi sono così dislocati: Seggio elettorale centrale per sindaci e consiglieri dei 3 Comuni della “Fascia E” (83 elettori iscritti) allocato nella Sala Specchi del Palazzo della Provincia in piazza XV Marzo; sottosezioni n. 1/2/3 per sindaci e consiglieri dei 92 Comuni della “Fascia A” allocati nella Sala Nova del Palazzo della Provincia (da Acquaformosa a Falconara Albanese – 335 elettori), negli Uffici A.T.O. del Palazzo della Provincia (da Figline Vegliaturo a Piane Crati – 341 elettori), nella Sala Enoteca del Palazzo della Provincia (da Pietrafitta a Zumpano – 330 elettori); sottosezione n. 4 per sindaci e consiglieri dei 10 Comuni della “Fascia D” (170 elettori) allocata nella Sala Commissioni del Palazzo della Provincia; sottosezione n.5 per sindaci e consiglieri dei 17 Comuni della “Fascia C” (221 elettori) allocata nella Sala Consiglio del Palazzo della Provincia; sottosezione n. 6 e n. 7 per sindaci e consiglieri dei 25 Comuni della “Fascia B” (324 elettori), allocati nella Sala MAM del Palazzo sito in Corso Telesio n. 17.

Così come sottolineato anche nel corso della riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, è stata posta la massima attenzione per garantire il regolare svolgimento del procedimento elettorale che avverrà con l’applicazione delle misure di prevenzione da Sars-Cov 2 contenute nel protocollo sanitario e di sicurezza sottoscritto tra il Ministero dell’Interno e il Ministero della Salute, e correlate circolari.

Click to Hide Advanced Floating Content