LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Crisi di governo: il nuovo gruppo degli Europeisti favorevoli al Conte ter

1 min read

epa08965141 A handout photo made available by Chigi Palace Press Office shows Italian Prime Minister, Giuseppe Conte, at the Chigi Palace in Rome, Italy, 25 January 2021. Italian Council of Ministers is convened for 26 January morning during which - reads a note from Palazzo Chigi - Italian Prime Minister Giuseppe Conte will announce his resignation to the ministers. Afterwards, the Premier Conte will go to the President of the Republic Sergio Mattarella to give him the resignation. EPA/FILIPPO ATTILI / CHIGI PALACE PRESS OFFICE / HANDOUT HANDOUT EDITORIAL USE ONLY/NO SALES

Crisi di governo: il nuovo gruppo parlamentare degli Europeisti chiedono il Conte ter.

“Si è costituito oggi il nuovo gruppo parlamentare Europeisti Maie Centro democratico“. Lo ha comunicato la presidente del Senato Elisabetta Casellati. I componenti del neo gruppo nato a palazzo Madama sono: Maurizio Buccarella, Adriano Cairo, Andrea Causin, Saverio De Bonis, Gregorio De Falco, Raffaele Fantetti, Gianni Marilotti, Riccardo Merlo, Mariarosaria Rossi e Tatjana Rojc.

Si tratta di dieci parlamentari. Fantetti sarà il presidente del gruppo, Causin il vice presidente. Merlo chiede che anche il nuovo gruppo parlamentare venga convocato al Colle per le consultazioni. E “al presidente della Repubblica – assicura – avanzeremo la proposta di un nuovo governo Conte, perché è lui il nostro punto di riferimento”.

Non aderisce la senatrice Sandra Lonardo: “Non avevo rifiutato la proposta in sè, ma poi ho scoperto che il gruppo si sarebbe chiamato Maie-Centro democratico con una particolare attenzione quindi a una forza politica esistente come quella di Tabacci. Non ho niente contro di lui e il Cd ma io sono di una componente diversa. A quel punto il progetto non mi convinceva e non ho aderito”. “Ho proposto di togliere il nome Cd tornando solo al Maie o di aggiungere ‘Noi campani’ (lista e associazione politica fondata dal marito Clemente Mastella per sostenere il centrosinistra in Campania, ndr) a cui tengo molto – aggiunge – ma non è stato così. Comunque auguro lunga vita a questo gruppo”. La senatrice ribadisce comunque il proprio sostegno all’attuale maggioranza.