La cucina dell’estate: timballo di bucatini al forno

In Giovedì Gnocchi, Ultime notizie On
- Updated
Ricetta del Timballo di bucatini

Il timballo di bucatini al forno è un piatto oggetto di molteplici varianti; un piatto completo che può essere arricchito a piacere con besciamella, salsiccia, provola, salame o prosciutto. Insomma un piatto per ogni gusto.

Quella di cui parleremo oggi nella nostra rubrica Giovedì gnocchi è una variante al solito piatto di pasta quotidiano; una variante anche rapida da cucinare, quindi ottima per le frenetiche giornate estive. Per preparare il timballo di bucatini al forno, infatti, si possono utilizzare anche gli avanzi di pasta del giorno prima: vedrete che il calore del forno, una buona passata di pomodoro e del formaggio sublimeranno quegli avanzi che magari avevate già pensato di far finire nella pattumiera.

Ma andiamo a vedere gli ingredienti e il procedimento della ricetta protagonista di Giovedì gnocchi.

Ingredienti (per 3 persone):

  • 350 g di bucatini
  • una bottiglia di passata di pomodoro
  • due uova
  • melanzane
  • due spicchi di aglio
  • pepe nero
  • basilico
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • origano q.b.
  • sale q.b.
  • formaggio pecorino
  • provola
  • pangrattato

Timballo di bucatini al forno

Procedimento:

Per prima cosa preparare il sugo: soffriggere due spicchi di aglio con olio extra vergine d’oliva e quando l’aglio imbiondisce versare una bottiglia di passata di pomodoro.
A questo punto bollire l’acqua che utilizzeremo per lessare la pasta. A parte, in una scodella, bollire due uova aggiungendo, al termine del processo, un pizzico di sale in modo da facilitare l’estrazione della parte esterna.

Appena bolle l’acqua aggiungere i bucatini. In attesa che gli spaghetti siano pronti, ungere una teglia con dell’olio e.v.o. e tagliare le uova a questo punto ormai sode. Scolare i bucatini appena al dente e unire un po’ di passata di pomodoro. Versare alcune forchettate sul fondo della teglia e aggiungere qualche pezzetto di uovo, origano, provola, melanzane, formaggio pecorino grattugiato, pepe nero e un cucchiaio di salsa.

Proseguire con i successivi strati allo stesso modo: qualche forchettata di bucatini, uovo, origano, provola, melanzane, formaggio pecorino grattugiato, pepe nero e salsa.
Arrivati alla sommità della teglia versare la restante salsa di pomodoro e coprire con formaggio e un pochetto di pangrattato che aiuterà a formare la succulenta crosticina che caratterizza la pasta al forno.

Leggi anche la ricetta degli spaghetti alle vongole con crema di piselli

Infilare la teglia nel forno preventivamente riscaldato a 180°. Lasciare cuocere 20-25 minuti, poi aspettare qualche altro minuto perché si raffreddi un po’ la pasta. A questo punto unire qualche fogliolina di basilico e servire.

Possibili variabili: ovviamente anziché i bucatini si possono utilizzare praticamente tutti i formati di pasta, dai cugini spaghetti ai rigatoni. Inoltre, alla passata di pomodoro, è possibile aggiungere anche un po’ di besciamella per rendere più fluido il composto.

Redazione

Articoli Correlati

Spaccio di droga dello stupro, quattro arrestati tra cui un cosentino

BOLOGNA. Più di tre litri di Ghb, il potente acido conosciuto come 'droga dello stupro', e altre sostanze stupefacenti

Read More...

Soveria Mannelli, riparte la raccolta fondi in favore della ricerca per Telethon

E’ ripartita a Soveria Mannelli la raccolta fondi in favore della ricerca per Telethon, dopo i successi ottenuti nelle

Read More...

Pensaci Giacomino: uno straordinario Leo Gullotta apre la stagione Ama Calabria

CATANZARO.  Il pubblico delle grandi occasioni ha gremito il Teatro Comunale di Catanzaro dove si è esibito il grande

Read More...

Mobile Sliding Menu