LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Cucina tipica calabrese: le polpette fritte

2 min read
Ricetta Polpette fritte

Fatte di ingredienti semplici e genuini, le polpette fritte, comunemente chiamate vrasciole, sono da sempre una delle pietanze più apprezzate della gastronomia locale. Fino a qualche tempo fa erano il segno distintivo dei pranzi delle feste; e, ancora oggi, quando ci sono loro in tavola si riassapora il gusto dell’antica tradizione culinaria che resiste alle mode dei moderni chef stellati. Le polpette fritte più che un piatto legato alla tradizione, sono da considerare una autentica istituzione della cucina calabrese.

 

Come preparare le polpette fritte calabresi

Ora vediamo come preparare delle ottime polpette fritte, piatto icona della calabresità nel mondo.

Ingredienti (per 10 persone):

  • un chilo di pane raffermo
  • 800 g di carne tritata (metà di vitello e metà di maiale)
  • 300 g di grana padano
  • 100 g di formaggio pecorino
  • 100 ml di sugo semplice al pomodoro
  • 2 uova
  • prezzemolo
  • olio q.b.

Polpette fritte alla calabrese

Procedimento:

Fare ammollare il pane in acqua almeno per un paio d’ore e poi strizzarlo. Disporre il pane ben sbriciolato in una ciotola, aggiungere la carne, le uova, il formaggio, il prezzemolo e impastare in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti. Una volta reso omogeneo il composto, aggiungere il sugo semplice di pomodoro già pronto e mescolare fino a incorporare la salsa. Dividere il composto in tante polpette o a forma rotonda o a forma leggermente allungata.
Versare olio abbondante in una padella antiaderente. Appena l’olio è ben caldo friggere le polpette facendolo ben dorare da tutti i lati; togliere dal fuoco quando le polpette hanno raggiunto una leggera croccantezza. Servire le polpette fritte anche come antipasto con un buon bicchiere di rosso a temperatura ambiente o un bel flûte di prosecco freddo.

Leggi anche la ricetta per preparare i buonissimi baci di dama calabresi

Per un’alternativa più dietetica le polpette fritte sono ottime anche se cucinate al forno. Coprire di olio le polpette e lasciarle in forno per circa un quarto d’ora a 180 gradi. Un’ultima cosa: se dovessero avanzare alcune polpette non temete; le vrasciole fritte sono buonissime anche fredde o riscaldate.

Giovedì gnocchi è la rubrica gastronomica aperta a tutti. Chiunque volesse proporre nuove ricette non esiti a contattarci  all’indirizzo e-mail lameziatermeit@gmail.com o tramite i nostri canali social.

Redazione