LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Curinga. Primo posto al “Tree of the year” per il platano secolare

1 min read
Il platano di Curinga

Nella Giornata nazionale degli alberi il platano gigante di Curinga si aggiudica il podio nella manifestazione “Treeart Festival”

Scientificamente noto con il nome di Platanus orientalis, il Platano gigante orientale di Curinga ha un’altezza di 21 metri e una circonferenza di 12 metri, misure che lo rendono il platano più largo di Italia.

Il platano di Curinga

Situato nella frazione di Sant’Elia di Curinga, vanta un’età millenaria e avvolta dalle credenze popolari: la leggenda vuole che siano stati i monaci basiliani che abitavano il vicino eremo a piantarlo lì circa 1000 anni fa.

Da guardiano del bosco che si sviluppa alle sue spalle e in tutta la sua maestosità si è aggiudicato il primo posto nella premiazione Tree of the year, una competizione che si è tenuta online sgomitando con altri millenari alberi in gara: il toscano Platano dell’amore, il Platano Palermitano di Villa Tasca e il Platano piemontese di Castello di Agliè, il più alto d’Italia.

Per due mesi è stato possibile esprimere il proprio voto sulla piattaforma e solo ieri, a conti fatti, il vincitore dell’edizione 2020 è risultato il Platano Gigante di Curinga.

Una grande soddisfazione che arriva proprio nella Giornata nazionale degli alberi!

 

Felicia Villella