LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Decollatura. Martedì i Consiglieri comunali tratteranno il delicato tema WiFi

3 min read
Lista Unica Decollatura: pesanti irregolarità lavori dell’impianto WI-FI

Lista Unica e gli ex di Decollatura Rinasci martedì prossimo terranno una conferenza per illustrare lo sperpero dei soldi per l’impianto Internet Wi-Fi e la videosorveglianza, che ovviamente non funziona, ed altre malefatte di una amministrazione sempre più brigante nel nome e nei fatti

Comunicato Stampa

La conferenza, che si terrà martedì 13 alle ore 16,30 presso la sala consiliare che è stata concessa al capogruppo Gigi De Grazia a seguito di istanza presentata in data 28 agosto 2020 e relativo pagamento effettuato applicando una tariffa di 20 euro per ogni ora, è la prima di una serie di incontri e iniziative che saranno organizzate per rendere pubbliche tutte le malefatte del Sindaco Brigante e dei componenti della sua Giunta.
Nel corso dell’incontro i tre consiglieri affronteranno principalmente “l’affaire WI-FI”, già oggetto di una pesante polemica per i 5600 euro di lavori non eseguiti che il Sindaco ha inserito nella contabilità finale con la quale ha certificato l’esecuzione dei lavori a regola d’arte ed ha autorizzato il pagamento delle somme alla ditta.
Per quanto riguarda la videosorveglianza la telecamera di Piazza della Vittoria non ha funzionato nel caso del furto presso la tabaccheria Costanzo così come non ha funzionato quella installata di fronte alla scuola di Cerrisi in occasione di recentissimi tentativi di furto di auto e presso la Tabaccheria. Nel corso di un Consiglio Comunale il capogruppo di Lista Unica aveva denunciato pubblicamente, allegando anche una immagine di una schermata di un pc, che il codice segreto per accedere alla visione delle telecamere da remoto (telefonino o computer) non era stato custodito nei modi previsti dalla legge e quindi c’era la possibilità concreta che anche malintenzionati potessero accedere alla vista in diretta.
“Noi dopo aver scritto ripetutamente di questo “affaire WI-FI” (senza che nessuno abbia mai abbozzato una smentita) – dichiarano i promotori di Lista Unica – , abbiamo deciso di organizzare questa conferenza, insieme agli altri consiglieri della minoranza, da tenere presso la Sala Consiliare per ufficializzare e cristallizzare la situazione della contabilità finale dei lavori, che a nostro giudizio deve essere immediatamente revocata, e per creare una occasione di confronto con il Sindaco (al quale lanciamo il guanto di sfida a partecipare e se ha coraggio a cercare di smentire le nostre affermazioni) e al deus ex machina Ing. Eugenio Gallo, che invitiamo a venire a smontare le nostre precise e circostanziate accuse (gli garantiamo fin da ora che avrà tutto il tempo possibile e che nessuno lo interromperà, o si metterà a ridere, quando spiegherà la “regolarità” della trattativa che ha condotto fra la ditta che doveva essere incaricata e quella subappaltatrice per realizzare massimo 7000 euro di lavori che al comune sarebbero costati però 30.000) oppure a smettere di ridere mentre, con fare sornione, dopo aver beccato nella mangiatoia del comune percependo compensi doppi o tripli. cerca adesso di assicurarsi un compenso quintuplicato rispetto alle percentuali stabilite dalla legge per il ruolo di Supporto al RUP affidatogli, fra l’altro, in violazione del regolamento vigente nel comune di Decollatura.”