LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Degrado. Gianturco: San Eufemia sempre più abbandonata. L’amministrazione si svegli

1 min read
Vicenda Rom, lettera aperta di Mimmo Gianturco

Da tempo ormai, in tutta la città di Lamezia Terme e sopratutto nelle periferie, vi sono intere aree abbandonate, lasciate nel degrado più assoluto, ma ciò che accade a San Eufemia è veramente inaccettabile

Comunicato Stampa

Nonostante le diverse segnalazioni e richieste di intervento che arrivano dai cittadini, ancora nulla di concreto è stato fatto. Spazi verdi non curati, pulizia e manutenzione ordinaria delle strade insufficiente, sostituzione tardiva della pubblica illuminazione fuori uso. Per non parlare poi del fenomeno della prostituzione in continua crescita, senza che vi sia un intervento risolutivo, o dell’ufficio postale, della guardia medica locale e della delegazione comunale, strutture importanti per la comunità cittadina locale ma resi parzialmente e/o totalmente inutilizzabili a causa all’immobilismo dell’amministrazione comunale.
Invito il sindaco Mascaro a programmare seri interventi di riqualificazione. L’amministrazione comunale deve darsi una svegliata e ricordarsi di S. Eufemia tutti i giorni e non solo quando vi è da inviare le tasse e i tributi locali o nei giorni antecedenti la campagna elettorale. I cittadini di Lamezia sud meritano rispetto e maggiore attenzione.
Mimmo Gianturco
Consigliere Comunale Città di Lamezia Terme