Diga sul Melito, Manno: “Tutto sembra andare nella giusta direzione”

In Politica On
Il Presidente Grazioso Manno

La soddisfazione del presidente del Consorzio di Bonifica Ionio Catanzarese

Comunicato stampa:

Lunga e cordiale telefonata tra il Presidente Oliverio e il Presidente del Consorzio Manno

Il Presidente Grazioso Manno
Il Presidente Grazioso Manno – Consorzio Bonifica

“Si profila davvero il momento della svolta per il rifinanziamento e la realizzazione della Diga sul fiume Melito. I pronunciamenti sono autorevoli (presidente Oliverio) e fatti nelle sedi giuste (Conferenza Stato-Regioni). La strada imboccata è quella giusta e l’evoluzione della vicenda fa ben sperare”.
Grazioso Manno, presidente del Consorzio di Bonifica Ionio Catanzarese, soddisfatto degli sviluppi ha così commentato la netta e chiara volontà del Governatore della Calabria che ha dichiarato: “Si sta lavorando per riprendere la realizzazione di importanti dighe iniziate ed interrotte come quella del Melito”.
“Certamente – prosegue Manno – la sentenza della Suprema Corte di Cassazione, giudizialmente e di grande pregio e segna punti a favore del Consorzio. Adesso a livello di Governo Nazionale, non possono esserci alibi, tentennamenti e rinvii anche e soprattutto sulla scorta della precisa volontà manifestata dalla Regione Calabria. In questi giorni, dopotutto, la Calabria Istituzionale, con sindaci, parlamentari nazionali e consiglieri regionali, ma anche la Calabria con la genuina e corale espressione delle associazioni agricole, dei sindacati, forze politiche, associazioni culturali, professionali e cattoliche, ma anche semplici cittadini hanno dato, attraverso comunicati stampa e innumerevoli telefonate e mail, pieno sostegno e valide motivazioni per la realizzazione dell’importante infrastruttura. A tutti ma proprio a tutti va il mio personale ringraziamento e quello dell’Ente Consortile perché hanno contribuito al successo di questi giorni.

Questa generale e convinta espressione adesso non può essere ignorata. Riferisco un particolare molto importante – aggiunge Manno – che testimonia il grande interesse che il Presidente Oliverio sta mettendo per portare a termine quello che oggi non è più un sogno. Vi è stata una lunga e cordiale telefonata tra me e il Presidente nel corso della quale, è stato ulteriormente ribadito il massimo impegno della Regione Calabria e del Consorzio. In ragione della straordinaria attenzione che il presidente Oliverio rivolge all’attività del Consorzio, – continua – ha assicurato un impegno, nel breve termine, per i 36 operai stagionali della rete di colo, che da tre anni non lavorano, pur svolgendo una attività più volte elogiata dai consorziati e dalle amministrazioni comunali.

Adesso – conclude Manno – non bisogna fare “evaporare” tutta questa energia positiva. Noi continuiamo ad essere ottimisti come lo siamo stati finora con le innumerevoli, forti e anche testarde battaglie che in tutte le sedi abbiamo combattuto”

Ti potrebbe interessare: Diga sul Melito, accolto il ricorso del Consorzio di Bonifica

Articoli Correlati

Volley. Sconfitta del Pianopoli con l’Edilstore Taverna

Partita per il Pianopoli in formazione rimaneggiata ieri sera in quel di Santo Stefano di Rogliano, a causa di

Read More...
Lamezia. La Costituente per il Bene Comune incontra Ruggero Pegna

Lamezia. La Costituente per il Bene Comune incontra Ruggero Pegna

Sabato 19 settembre, «La Costituente per il Bene Comune» ha incontrato Ruggero Pegna, candidato a sindaco per le prossime

Read More...

Lamezia. Grande performance dei Vacantusi che riaprono il Grandinetti con la commedia dell’arte

LAMEZIA. Pienone al Teatro Grandinetti per "La cameriera brillante" di Goldoni, prima rappresentazione della rassegna Vacantiandu 2019/2020. La pièce

Read More...

Mobile Sliding Menu