LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Diritto alla salute in Calabria. Lettera aperta al ministro Speranza

1 min read
Diritto alla salute in Calabria

Da centoundici a più di mille in 24 ore

Siamo già oltre i 1600 firmatari della Lettera aperta al Ministro Speranza, partita da Associazioni e persone della società civile in Calabria e lanciata sulla piattaforma change.org e tra questi 55 sindaci di tutte le province calabresi.

«Chiediamo un nuovo corso per attuare il diritto alla salute in Calabria» è l’incipit della lettera, che dopo un excursus sulle criticità, sulle responsabilità regionali e anche dello Stato, e sulla opportuna proposta di un cambio di rotta, si conclude con l’appello: «Sig. Ministro, abbiamo davanti cinque mesi utili per programmare e dare attuazione a una risposta che inizi anche a trasformare la sanità calabrese in un sistema più capace di tutelare la salute e sia utile anche per gli anni a venire. Le chiediamo quindi di intervenire ora, perché il diritto alla salute è un principio fondamentale della Carta Costituzionale e come cittadini Italiani richiediamo che venga riconosciuto e garantito anche in Calabria».

C’ è tempo per aderire fino a lunedì 18 maggio p.v.

Di seguito il link alla petizione su change.org 

Clicca qui per leggere l’elenco dei firmatari.