LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Dodici mesi per essere fuori classe

3 min read
calendario 2018

calendario 2018

Senza classico, si è proprio out, cioè fuori. E’ vero che non esiste un locutore vivo dell’Antico, ma è altrettanto certo che il latino ed il greco, pur non essendo più parlate, come lingue, sono state invece scritte per sempre.

Dodici mesi
calendario 2018

Diamo una sbirciatina al calendario, per scoprire da soli l’eredità comune  in tutti linguaggi comunitari. Basta questo, per fugare le Condoglianze di quel detrattori linguacciuti, a cui ben ritornano le linguacce in un effetto boomerang di equità: non esistono lingue morte, ma solo cervelli in letargo. E le perle di saggezza alcuni Pirla non possono permettersele, mi si perdoni la franchezza!

Latino Italiano Francese Spagnolo Inglese Tedesco
Ianuarius gennaio janvier emero January Januar
Februarius febbraio février febrero February Februar
Martius marzo mars marzo March März
Aprilis aprile avril abril April April
Maius maggio mai mayo May Mai
Iunius giugno juin junio June Juni
Iulius luglio juillet julio July Juli
Augustus agosto août agosto August August
September settembre septembre septiembre September September
October ottobre octobre octubre October Oktober
November novembre novembre noviembre November November
December dicembre décembre diciembre December Dezember

Proviamo, pro-vocando, da tutt’altra parte, insegnando, magari,  qualche minuta filastrocca, nello stile romano, per  pescare, così, questo mondo lontano, nei minuti di un ludus;  nell’evenienza più desiderata avremo la fortuna di moltiplicare le anime nei nostri ragazzi, come per i tria corda di Ennio, il vate dal cuore grande, perché molto sapeva. Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare: con la passione tra le righe, e perché no, persino nelle rime di un rap:

Aperit ianuam
en IANUARIUS;
violas timidas
fert FEBRUARIUS;
adventat MARTIUS
ventis infestus,
APRILIS imbribus
adest molestus:
et MAIUS flosculos
pandit suaves,
circum quos musicae
volitant aves.
IUNIUS lumine
terram circumdat
et iam arboribus
fructus rotundat;
comparat IULIUS,
fervidos aestus
et fulva segetes
metit AUGUSTUS.
SEPTEMBRI pinguia
poma r u b e s c u n t,
OCTOBRI dulcia
musta f e r v e s c u n t.
Folia cumulat
solo NOVEMBER,
et annum operit
nive DECEMBER.

[Libera traduzione: Ecco Gennaio ad aprire la porta dell’anno, Febbraio si cosparge di timide viole, Marzo capriccioso sopraggiunge con venti molesti, poi vien Aprile fastidioso  anche per le piogge, Maggio offre soavi fiori (intorno ai quali le api vibrano con un dolce sussurro), Giugno circonda la Terra di luce (arrotondando i frutti degli alberi), col compagno Luglio miete i biondi campi, tormentando con un forte caldo tutte le cose animate ed inanimate il mese di Agosto, a Settembre diventano rosse le grosse mele, a Ottobre fermentano i dolci mosti, Novembre accumula ai piedi degli alberi le foglie, Dicembre chiude l’anno con brinate e nevi invernali].

Se, poi, aggiungiamo qualche altro brano nostrano, O famo strano!

Gennaio mette ai monti la parrucca.
Febbraio grandi e piccoli imbacucca.
Marzo libera il sol di prigionia.
April di bei colori gli orna la via.
Maggio vive tra musiche di uccelli.
Giugno ama i frutti appesi ai ramoscelli.
Luglio falcia le messi al solleone.
Agosto, avaro, ansando le ripone.
Settembre i dolci grappoli arrubina.
Ottobre di vendemmia empie la tina.
Novembre ammucchia aride foglie a terra.
Dicembre ammazza l’anno e lo sotterra.

(Angiolo Silvio Novaro)

Eh sì, O famo strano, come dice Carlo Verdone. Viaggio di nozze, il suo film, La Macchina del tempo e Voyager, l’avventura e il nostro documentario di bordo.

Destinazione: Roma, caput mundi!

Cosa ne viene fuori?

Il più bel giro senza le cerebrolesioni di un girone nemico del Bello.

Prof. Francesco Polopoli

SPICY HOT DEAL

BUY 1 GET 1
FREE!

Mix & Match Burgers
of your Own Choice.
ORDER NOW
COUPON CODE - BIGG2016
close-link