Due giovani donne denunciate in stato di libertà per furto

In Cronaca On

Avevano riempito le loro borse di merce di ogni tipo, sottratta all’interno di un negozio.

Comunicato stampa:

Grazie all’attenzione e alla solerzia delle commesse il furto è stato scoperto e segnalato alla polizia, consentendo agli agenti di accertare l’episodio e denunciare all’Autorità giudiziaria le autrici del furto: due donne, una di 19 anni M.G., l’altra di 24 anni  F.V.

Il fatto si è verificato nel tardo pomeriggio di mercoledì 12 settembre all’interno dell’esercizio commerciale della UPIM di via Gioacchino da Fiore, dove due giovani ragazze si aggiravano con fare sospetto e guardingo tra gli scaffali e i camerini con delle borse voluminose.

Al momento di uscire dalla UPIM suonava l’allarme dei varchi antitaccheggio e alcune dipendenti si avvicinavano immediatamente, riuscendo a fermare una delle due donne, facendola rientrare nel negozio. L’altra, che si era data alla fuga all’interno dell’area di parcheggio, veniva inseguita dalla responsabile del negozio e da un’addetta alle vendite che con tenacia riuscivano a raggiungerla e condurla nell’esercizio commerciale.

Poco dopo è giunto un equipaggio della polizia che, appreso quanto accaduto, accertava che effettivamente era stato perpetrato un furto e che nelle borse delle autrici era contenuta merce di vario genere, abiti, cosmetici, biancheria, detergenti, bigiotteria e cartoleria, per un valore complessivo di 325 euro, tutta la merce con cartellini UPIM, mentre le etichette antitaccheggio erano state staccate e occultate all’interno dei camerini.

Articoli Correlati

Emergenza Lamezia. Precisazioni del comitato sul documento ufficiale

Su alcuni organi di stampa e social network, è stata riportata la notizia della consegna di un documento da

Read More...

Meteo. Ecco il primo freddo, in arrivo il Ciclone di Neve

Si preannuncia un week end di maltempo per la nostra regione (altro…)

Read More...
Stella Algieri di Cosenza, progetto sui progetto sui micro ortaggi

Una giovane calabrese presenta il suo progetto sui micro ortaggi

Tra i partecipanti anche Stella Algieri di Cosenza con Healthy Smiling, il progetto nutraceutico fast, a base di micro ortaggi 

Read More...

Mobile Sliding Menu