Eccellenze Femminili, il progetto di Elena Vera Stella al Tim Space

In Eventi&Cultura, Ultime notizie On
- Updated

Elena Vera Stella al Tim Space di Milano per una settimana

LAMEZIA. Elena Vera Stella con le sue “eccellenze femminili” protagonista per un’intera settimana al Tim Space, a Milano, con cinque giornate all’insegna della sinergia tra moda e impegno sociale.

In collaborazione con lo staff di Tim Space, la stilista lametina ha portato nel cuore della metropoli milanese il progetto “Eccellenze femminili”, che ha visto coinvolte nel corso dello scorso anno alcune donne che si sono distinte in vari ambiti della vita sociale e culturale, immortalate negli scatti di Paola Perri: le campionesse Martina Di Cello, Valeria Raccuglia e Ilenia Buonfiglio, la direttrice della sezione italiana di DPI (Disabled People’s International) Rita Barbuto, la chef Agnese Gigliotti vincitrice della trasmissione “Cuochi d’Italia” su Tv8. Hanno collaborato alla realizzazione dei vari shooting fotografici i professionisti lametini Paola Canzoniere, Domenico Buonconsiglio e Melania Verso. Un messaggio chiaro ed importante avvalorato dalla collaborazione e dal sostegno di alcune associazioni del territorio calabrese e nazionali operanti nella lotta alla violenza sulle donne: Dpi Italia, Alba, Donne Insieme ed Ara, oltre che con il consultorio Cles Onlus come centro antiviolenza nazionale

Il progetto della Stella e il suo obiettivo di legare moda e impegno sociale si è affiancato ad altre realti sociali che al Tim Space hanno parlato delle tante attività messe in campo per difendere e promuovere i diritti delle donne. Come Magda Feleppa anima del brand milanese Rebirth Italy, simbolo di sostenibilità ed eccellenza, impegnato in numerose campagne di lotta alla violenza sulle donne, e Auser Regionale Lombardia con il progetto “Oltre le mura”, che ha creato un coro gospel presso la sezione femminile del carcere di San Vittore contribuendo al recupero dell’autostima e del benessere psicofisico delle detenute.

Nel corso della settimanale milanese, tutti i protagonisti del progetto “Eccellenze femminili” sono state presenti al Tim Space, portando, per la prima fuori dai confini calabresi, un progetto che punta a mostrare come la moda possa interagire con i vari settori della vita sociale e dare alle donne l’occasione di tirar fuori in ogni momento della loro attività professionale la propria identità. La settimana si è conclusa con un finissage tutto dedicato alle “eccellenze femminili” di Elena Vera Stella. In occasione dell’evento finale, il Comune di Milano, tramite la Presidente della Commissione Pari Opportunità e Diritti Civili Diana De Marchi ha consegnato alla stilista lametina un premio per riconoscere la validità del progetto.

“E’ stata una settimana ricca di appuntamenti e soprattutto un’occasione unica per dare visibilità a un progetto come Eccellenze Femminili che mette insieme la valorizzazione dei talenti e delle professionalità delle donne con la moda e la creatività made in Lamezia”, dichiara Elena Vera Stella sottolineando “la sinergia virtuosa con Tim Space e realtà come Auser Lombardia e Rebirth Italia, dimostrazione che solo con il gioco di squadra e mettendo insieme le forze possiamo far sì che la garanzie dei diritti e delle opportunità delle donne non siano più uno slogan ma una realtà quotidiana e normale”

Redazione

Articoli Correlati

Barbanti (PD): La Città di Lamezia deve sapere che non è il Centro Protesi INAIL

Barbanti: Sul nostro ospedale D’Ippolito continua ad arrampicarsi sugli specchi

La fantasia la usa a piene mani il deputato Giuseppe D’Ippolito che cerca solo di mischiare le carte alla

Read More...

Cirò (KR). Neonato trovato morto nel giardino di una abitazione

Era stato sotterrato ed é emerso dal terreno durante alcuni lavori (altro…)

Read More...
“Diari Meridiani. Matera 2019, andata e ritorno” promossa dall’associazione Nish

“Diari Meridiani. Matera 2019, andata e ritorno”, il bilancio della rassegna

I numeri da soli non possono bastare a fotografare ciò che è stata l’iniziativa “Diari Meridiani. Matera 2019, andata

Read More...

Mobile Sliding Menu