Sabato 11 Luglio 2020

LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

La Ecosistem Lameziasoccer pronta all’esordio con il Mascalucia C5

3 min read
Bebo Carrozza ecosistem lameziasoccer
motori-lamezia

Sarà una prima delle prime la gara in programma sabato pomeriggio nel PalaPace di Vibo Valentia

Sarà la prima gara interna di campionato per la Ecosistem Lameziasoccer.

Sarà la prima in assoluto di una squadra maschile lametina di Futsal in un campionato nazionale. Sarà la prima in assoluto di diversi calcettisti in serie B.

Sarà la prima gara ufficiale di campionato per i nuovi acquisti con la maglia della formazione orange.

Ma, soprattutto, sarà la prima partita di serie B a giocarsi ancora lontano dal PalaSparti.

Dopo quasi due anni di chiusura totale dell’impianto siamo punto a capo con la burocrazia che ci tiene lontano dalla nostra casa naturale.

Dopo due campionati lontani dal PalaSparti, siamo ancora più fieri e forti di prima per affrontare un campionato nazionale che premia gli sforzi e la caparbietà della società in tutto questo tempo. Ci verrebbe da dire che, quasi quasi, la partita passa in secondo piano davanti ad una situazione irreale con tutte le carte a posto, per cui non si capisce il perché non si possa giocare.

La normalità, pur nella eccezionalità, di avere a disposizione il proprio impianto non può e non deve essere il fine o l’alibi di una stagione, ma il punto di partenza per programmare gli obiettivi stagionali ma tutto questo, per ora, non è stato possibile ed allora rimbocchiamoci le maniche e facciamo di necessità virtù.

Si aprono ancora le porte del PalaPace di Vibo per accogliere le Pantere Orange alle prese con la prima di una lunga serie di gare di un campionato che solo qualche anno fa ci sognavamo. Oggi il campionato di serie B è una realtà e dobbiamo calarci in essa con tutti i nostri pregi (entusiasmo, volontà, voglia di crescere etc) ed i nostri difetti (inesperienza in primis) cercando sempre di dare il meglio senza limiti ma, allo stesso tempo, consapevoli che di fronte troveremo squadre e calcettisti di grande livello con cui misurarci.

A dare il battesimo a questa nuova era del futsal maschile lametino arriva il Mascalucia C5. Al terzo anno nella categoria ha acquisito una certa padronanza della categoria tant’è, che lo scorso anno, si è salvata in tutta tranquillità. Una squadra formata, soprattutto, da giovani di belle speranze quasi interamente pescati nella provincia catanese.

Per la squadra Orange un debutto quasi al buio visto che rispetto allo scorso anno il lotto delle contendenti ed i roster sono molto cambiati e notizie di prima mano (o de visu per intenderci) ne abbiamo poche.

“Una squadra sicuramente più esperta di noi e di categoria, chiosa mister Carrozza, con un mister confermato da diversi anni, quasi un’istituzione a Mascalucia. Più di tanto non li posso conoscere per ovvi motivi quindi è un’incognita che conosceremo direttamente sul campo. Noi siamo pronti a misurarci con gli avversari ed allo stesso tempo molto “arrabbiati” per questa situazione del palazzetto e cercheremo di scaricare il tutto in campo dal primo minuto.”

La gara di Vibo sarà diretta dai sigg. Vincenzo Buzzacchino di Taranto e Diego Ramires di Lecce con cronometrista Andrea De Luca di Paola.

Esordio stagionale anche per la formazione juniores che domenica mattina sarà impegnata in trasferta. La squadra allenata dal duo Gigliotti-Montesanti è stata inserita nel girone S insieme a Messina, Cataforio, Città di Cosenza, Magic Crati, Futura, Polistena, Bovalino e Real Rogit. Proprio quest’ultima sarà l’avversaria della prima giornata alle ore 11 domenica mattina presso il Palasport di Rossano Scalo.