LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Ecosistem Lameziasoccer di scena sul campo del Real Augusta

2 min read
Ecosistem Lameziasoccer cede all'esordio con Canicattì

Seconda trasferta consecutiva per l’Ecosistem Lameziasoccer chiamata a recuperare le gare rinviate per Covid nelle scorse settimane

Dopo la gara contro il Casali del Manco i lametini varcheranno lo stretto per recuperare la gara rinviata il 7 novembre scorso sul campo del Real Augusta e valida per la quarta giornata di andata.

Una partita che la formazione orange vuole affrontare nel migliore dei modi per cercare di dare continuità ai risultati dopo il buon pareggio di sabato scorso.

Per fare questo la formazione di Bebo Carrozza deve evitare gli errori commessi nel derby al Palaferraro dove, è stata costretta a rincorrere l’avversario per ben quattro volte. Dopo essersi finalmente portata avanti si è fatta poi trovare impreparata ed ha subito il pareggio; errori di gioventù che in questo campionato si pagano cari, ci vuole la massima concentrazione dal primo all’ultimo minuto qualunque sia l’avversario e qualunque sia il campo.

Errori che si possono evitare ma, ci vuole tempo e lavoro per acquisire i giusti movimenti tattici. Su questo mister Carrozza sta lavorando e con l’aiuto di qualche senatore si può crescere ed essere più competitivi con tutti.

Per la formazione siciliana sarà la seconda apparizione interna, come del resto era in calendario, e dopo una vittoria, interna, e due sconfitte, esterne, avrà voglia di scalare la classifica per allontanarsi dai bassifondi di un torneo che, ancora non ha una sua fisionomia ben precisa. Diverse le gare ancora da recuperare prima di avere un quadro più completo e plausibile delle forze in campo, anche se alcune hanno già fatto vedere di avere un roster ed un gioco da possibile leadership del torneo.

Mister Carrozza alla fine dell’ultimo allenamento così inquadra l’impegno di sabato pomeriggio: “La partita domani sarà molto impegnativa. È la prima che andiamo ad affrontare in terra siciliana e non li conosciamo benissimo perché neopromossi. Sappiamo che possono contare su un roster completo e, soprattutto, possono fare affidamento su un giocatore delle indubbie qualità come Spampinato.”

“Dal canto nostro – prosegue il mister orange – faremo di tutto per limare gli errori che stiamo facendo in queste giornate per riprendere il bellissimo cammino che abbiamo intrapreso l’anno scorso. Cuore, gruppo e concentrazione e porteremo a casa un risultato positivo.”

Questa la lista dei 12 convocati per la trasferta: Sperli, Gigliotti, Mantuano, Morelli, Gatto, Caffarelli, D’Agostino, De Masi, Deodato, Scervino, Montesanti, Pereira.

La gara si giocherà al Palajonio di Augusta con inizio alle ore 16, naturalmente ancora a porte chiuse ma con diretta streaming sulla pagina facebook della società per consentire a tifosi ed appassionati di seguirla.

La direzione sarà dei Sigg. Michele Corrado Schillaci di Enna e Antonio Turiano di Reggio Calabria. Cronometrista Fabio Alfio Sflilio di Acireale.