LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Educazione alla legalità e alla cittadinanza, al via il progetto al Liceo Galilei

2 min read

La cultura della legalità e il valore della convivenza civile sono i temi dominanti del progetto Educazione alla legalità e alla cittadinanza che sta per essere avviato al Liceo Scientifico Galilei di Lamezia Terme e destinato agli studenti delle seconde e terze classi.
Educazione alla legalità e alla cittadinanzaProposto dal Centro “Riforme-Democrazia-Diritti” e accolto entusiasticamente dalla dirigente scolastica Teresa Goffredo, il progetto acquista una valenza singolare nella programmazione didattica in quanto interagisce con le altre discipline di studio migliorando il percorso curricolare degli studenti.
La dirigente scolastica, soddisfatta di poter rafforzare l’offerta formativa dell’istituto, ha affermato che «la scuola è la prima istituzione con cui l’individuo si confronta nel suo percorso di crescita e dove impara a rispettare le prime leggi legate alla disciplina scolastica».
Il presidente del “Centro” Costantino Fittante, insieme alla professoressa Destito, ha spiegato ai docenti e agli studenti il progetto caratterizzato da una serie di incontri e conversazioni che si svolgeranno nel corso di quattro argomenti: La Costituzione Repubblicana, fonte dei diritti e dei doveri dei cittadini;

Fittante Goffredo
Costantino Fittante – Teresa Goffredo

L’Unione Europea, area di espansione della delinquenza organizzata; La Storia della criminalità comune e delinquenza organizzata dalla ‘ndrangheta rurale alla ‘Ndrangheta imprenditrice; la “società civile”, la” zona grigia”, la Chiesa, la politica e la ‘ndrangheta ed infine le droghe, fonte di arricchimento illecito delle mafie e gli effetti sulla salute e sull’economia. Gli studenti parteciperanno attivamente agli incontri dialogando con i docenti sui temi proposti e compileranno questionari su specifici argomenti.
Saranno presenti anche esperti (giornalisti,forze dell’ordine, magistrati), vittime della mafia e/o testimoni di giustizia, e saranno proiettati anche documentari e film.
Ad ogni studente è stato consegnato un questionario con cui verificare la sua conoscenza della nostra Costituzione.
La presentazione del progetto è stata animata da quesiti rivolti al presidente Fittante che ha risposto esaustivamente alle problematiche molto sentite dai giovanissimi studenti.

Lina Latelli Nucifero