LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Elezioni regionali. Si candida anche Mario Oliverio, centrosinistra sempre più diviso!

2 min read
Mario Oliverio

Il presidente della Regione Calabria Mario Oliverio

Mario Oliverio si candida alla presidenza della Regione Calabria.

L’ex governatore ha reso noto la sua decisione tramite una nota diffusa alla stampa dal coordinamento dei comitati Oliverio Presidente. Politico navigato, Oliverio è già stato presidente della giunta regionale negli anni passati; alle elezioni del gennaio 2020 era governatore uscente ma il Pd pose il veto sulla sua ricandidatura puntando tutto sull’imprenditore Pippo Callipo.

Nella comunicazione ufficiale si legge che “anche in Calabria e in politica non tutto ha un prezzo. La nostra è innanzitutto, una battaglia di dignità e di libertà al servizio degli interessi puliti del popolo calabrese. Per quanto ci riguarda- viene ribadito – su di noi e sulle nostre scelte di stare in campo in maniera autonoma, nella prossima competizione elettorale regionale decideranno esclusivamente gli elettori. A loro e a nessun altro – si rimarca nella nota – affidiamo il nostro destino politico e la scelta di porci come forza radicalmente alternativa a tutti gli schieramenti in campo.

Su questa base i partecipanti alla riunione, che si è tenuta a Reggio Calabria, hanno chiesto a Mario Oliverio di formalizzare la propria disponibilità a candidarsi alla presidenza della Regione nella prossima competizione regionale. A tale richiesta  Mario Oliverio ha sciolto positivamente la riserva annunciando che nelle prossime ore terrà una conferenza stampa”.

Dunque diventa sempre più complesso e controverso lo scenario politico calabrese proiettato verso le regionali del 3 e 4 ottobre prossimi. Il centrodestra scende in campo con il parlamentare cosentino Roberto Occhiuto mentre il centrosinistra si divide in mille rivoli con la candidatura di Amalia Bruni, Luigi De Magistris ed ora anche di Mario Oliverio. Red.

Click to Hide Advanced Floating Content