LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Emergenza Covid, Guarascio: quadro preoccupante a Lamezia

2 min read
EUGENIO GUARASCIO

Il quadro che si sta delineando in città sul fronte dell’emergenza sanitaria è preoccupante e impone delle valutazioni e delle scelte immediate

Comunicato Stampa

Così come purtroppo sta accadendo in molte realtà della nostra regione e non solo, anche a Lamezia si moltiplicano i casi positivi, provocando a cascata una serie di effetti negativi: dalla chiusura di diversi uffici pubblici e del tribunale, a provvedimenti straordinari all’interno di vari istituti scolastici di ogni ordine e grado.
Ritengo urgente e necessario che la popolazione lametina si sensibilizzi sulle corrette precauzioni da osservare nel proprio quotidiano per prevenire un’ulteriore estensione del contagio, adottando tutte le misure di sicurezza personale indicate dalle autorità sanitarie.
Nel contempo, invito l’amministrazione comunale e il sindaco – in qualità di responsabile sanitario della città – così come fatto in queste ore ad esempio dal sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà, a valutare tutte le azioni necessarie da mettere in campo per tutelare la comunità: da un rafforzamento delle misure di controllo sul territorio, all’adozione di provvedimenti coerenti con i dpcm emanati dalla Presidenza del Consiglio dei ministri, a un più stringente coordinamento con le istituzioni sanitarie per potenziare il nostro ospedale nei reparti nevralgici come quello di rianimazione, all’attivazione eventualmente del Coc (centro operativo comunale).
Lamezia è una grande ed estesa città, centro di servizi e di comunicazioni e snodo del sistema regionale dei trasporti: è importante attivare oggi ogni forma di prevenzione e contenimento, per scongiurare che il quadro già fragile possa peggiorare e indurre le istituzioni di livello superiore all’adozione di provvedimenti generalizzati di chiusura.
Eugenio Guarascio, consigliere comunale di Lamezia Terme