Emergenza Lamezia, in preparazione una grande mobilitazione popolare

In Politica, Ultime notizie On

Lamezia scende in piazza per dire ‘basta’ all’emergenza che la sta affliggendo ormai da mesi, per dire ‘no’ al degrado e all’abbandono che la stanno condannando ad una lenta agonia. La manifestazione si farà nei prossimi giorni, dovrà essere una mobilitazione generale che dovrà coinvolgere tutti: dai politici agli studenti, dai semplici cittadini ai deputati che rappresentano la città in Parlamento.

 

L’idea di organizzare una grande manifestazione di piazza è maturata questa sera durante un incontro tenutosi al Qmè di via Marconi. Tra i promotori dell’iniziativa l’ex consigliere comunale Mimmo Gianturco, attualmente responsabile provinciale delle Politiche sociali di Fratelli d’Italia. Tra i presenti esponenti dello sport e dell’associazionismo cittadino e anche alcuni studenti delle scuole. Il comitato spontaneo per l’emergenza Lamezia, nato proprio stasera, intende sollecitare una reazione da parte della popolazione che ormai sembra sopportare tutto supinamente, senza accennare alcuna reazione.

Ci si limita a postare foto sui social e a fare commenti, ma non è facendo i ‘leoni da tastiera’ che Lamezia risolverà i suoi problemi. Per programmare nei dettagli la grande manifestazione di piazza il comitato si riunirà ancora e chiedere il sostegno e la fattiva collaborazione all’intera comunità lametina. “Il bene di Lamezia è il fine comune che dobbiamo perseguire – è stato ribadito nell’incontro di stasera – allora, serve uno scatto d’orgoglio collettivo”. Presto tutti in piazza, dunque, per chiedere efficienza amministrativa, buon governo della città, salvaguardia ambientale, apertura delle strutture culturali e sportive”.  m.s.

 

Articoli Correlati

Sambiase Vigor Lamezia

Sambiase Vigor Lamezia 1919 5-1, ma lo “spettacolo” è fuori dal campo

Grandi aspettative c'erano alla vigilia del match e per un tempo così è stato (altro…)

Read More...
Procura della Repubblica di Catanzaro

Giancarlo Novelli nuovo procuratore aggiunto di Catanzaro

CATANZARO. "Per me è un onore collaborare con la Procura di Catanzaro, con il procuratore Gratteri, uno dei magistrati

Read More...

Mobile Sliding Menu