Falerna. Alla Riviera dei tramonti il premio La Giungla 2019 per la promozione turistica

In Attualità, Ultime notizie On

FALERNA. Sarà assegnato alla “Riviera dei tramonti”, il premio La Giungla 2019. La cerimonia di premiazione si terrà il 29 agosto prossimo alle 19 nel parco del residence di Falerna che dà il nome al riconoscimento.

La società Ipanema Service che opera da anni all’interno del complesso turistico sulla collina falernese, per l’edizione di quest’anno ha scelto di premiare la Riviera dei tramonti perché “in pochissimo tempo, con grande impegno e professionalità, ha saputo far conoscere tutte le interessanti peculiarità del nostro territorio con facile illustrazione di itinerari turistici, enogastronomici, culturali, paesaggistici e con segnalazione delle più idonee strutture ricettive, di ristorazione, di divertimento e svago”.

Quella che inizialmente era solo un’idea di valorizzazione delle bellezze naturalistiche della nostra costa tirrenica e, conseguentemente, anche di riscoperta delle potenzialità dell’entroterra, è diventata un vero e proprio progetto di promozione del territorio. Un importante percorso di sviluppo turistico e socio-culturale dell’area tirrenica catanzarese a cui hanno aderito amministratori locali, enti e associazioni.

La mission della Riviera dei tramonti si ‘sposa’ perfettamente con la pluridecennale attività di Ipanema service e col suo costante impegno profuso per lo sviluppo delle risorse locali. La società, infatti, ha voluto assegnare al nuovo sodalizio il premio La Giungla che è destinato propriamente “a enti, associazioni o persone fisiche che si sono particolarmente distinte in attività di promozione turistica del territorio”.

Il residence La Giungla opera da 30 anni nel settore extralberghiero delle case-vacanze curando la gestione di un complesso turistico adagiato sulla collina falernese da cui si gode un panorama mozzafiato sul golfo di Sant’Eufemia. Nella sua lunga attività, la direzione del residence ha avuto modo di fare conoscere Falerna e la Calabria a molte migliaia di turisti giunti da tutte le parti del mondo. Tanti gli stranieri provenienti da molti paesi europei, dagli Stati Uniti, dall’Argentina, dal Canada, che hanno scelto la Giungla per le loro vacanze made in Calabria.

Nel corso degli anni la direzione del residence ha organizzato una miriade di attività tra cui premi di pittura estemporanea, presentazione di libri, mostre fotografiche, gite in località calabresi di particolare interesse culturale, rappresentazioni teatrali, esibizioni folcloristiche, show cooking, visite a fattorie e cantine della zona, e tanto altro ancora.

Tanti gli obiettivi che la direzione si prefigge per ottimizzare i servizi di Falerna e del territorio attraverso “un’opera di sensibilizzazione per il miglioramento del decoro urbano e dell’offerta turistica”. Ci si impegna inoltre per la formazione degli operatori del settore turistico con la tenuta di brevi corsi, finalizzati alla conoscenza degli elementi basilari di accoglienza e di assistenza degli ospiti; durante i corsi vengono insegnati anche i primi rudimenti della lingua inglese e francese. La direzione ha pensato anche all’attivazione di un servizio medico estivo per garantire assistenza ai turisti. L’opera di promozione e difesa del territorio è rivolta naturalmente anche ai comuni costieri a cui la direzione propone di incentivare e di perfezionare i servizi “per invogliare i pensionati europei ed extraeuropei a stabilirsi nei nostri territori, al fine di potere usufruire degli interessanti benefici fiscali introdotti dalla normativa vigente”.

Nelle prossime comunicazioni saranno resi noti i nomi dei vincitori del riconoscimento La Giungla 2019.

Articoli Correlati

polizia

Isola Capo Rizzuto (KR). Bruciava sterpaglie, denunciato

Ha detto che l'ha fatto per riscaldarsi (altro…)

Read More...
Gimigliano (CZ). Incendio bosco e macchia mediterranea

Gimigliano (CZ). Incendio bosco e macchia mediterranea a loc. Trearie (Video)

Nel pomeriggio di mercoledì 21 agosto un vasto incendio di bosco e macchia mediterranea alta ha interessato la zona

Read More...
Corigliano-Rossano. Liquami in mare, sequestrata condotta

Corigliano-Rossano. Liquami in mare, sequestrata condotta

Denunciate sei persone tra amministratori e responsabili del settore (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu