LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Falerna. I vincitori del Premio letterario regionale la Giungla 2021

2 min read

Sabato 28 Agosto al Residence la Giungla di Falerna si è tenuto l’evento conclusivo del Premio letterario regionale La Giungla 2021 con la premiazione dei vincitori delle tre sezioni partecipanti ossia saggistica, poesia e narrativa

La giuria costituita dalle docenti Vittoria Butera, Maria Grazia Giudice, Ippolita Luzzo e gli organizzatori del prestigioso riconoscimento  hanno inteso premiare i premi tre classificati di ogni categoria con una targa e il primo classificato di ogni categoria con un ulteriore premio consistente in un pregiato prodotto artigianale realizzato dagli sponsor lametini: Bruno Caputo, Tonino Piccione artigiani degli orologi che hanno offerto al primo classificati della sezione saggistica e narrativa un orologio di loro produzione e Carmine Fusaro artigiano di penne, che ha offerto una sua produzione  al primo classificato della sezione poesia.

Primo premio per la saggistica a Dora Anna Rocca docente e giornalista presidente AIParC Lamezia e Paolo Marraffa esperto di sostenibilità per il testo Verso la Società 5.0 Delfino editoriale, secondo posto per Claudio Cavalieri con il saggio “Tumulti” Rubbettino editore e terzo posto per Armando Orlando con “Lo sguardo di Clio ” Calabria Letteraria editrice.

Per la sezione poesia primo posto alla professoressa Marinella Vitale con “Il tramonto del giorno” Calabria letteraria Editrice,  secondo posto a Ramona Nicotera con “il canto del servo pastore” Calabria Letteraria editrice e terzo posto per Giovanni Mazzei  con “Adolescenza senile” Youcanprint.

Per la categoria narrativa primo posto a Daniela Grandinetti con “Le mani in tasca” Augh!Edizioni, secondo posto ad Antonio Chieffallo con “Non vergognatevi di me, sono innocente” Luigi Pellegrini editore  e al terzo posto Giuseppe Donato con “Mio caro Klaus” Rubbettino editore.

Premio fuori concorso per Gaetano Fera ed il suo “Profumo di cedro nel rambutan e nei datteri” Conti Tipocolor edizioni. Soddisfatti gli organizzatori Pietro Caligiuri, Gaetano Fera e Luigi Talarico. Premio anche al docente dell’Unical Tullio Romita coordinatore del corso di laurea magistrale in  valorizzazione dei sistemi turistico culturali, del corso di laurea triennale in scienze turistiche e direttore del master in progettazione e gestione di turismo delle radici in quanto ha detto Caligiuri:《È il terzo anno che il Premio La Giungla è conferito anche a persone impegnate per la promozione turistica, quest’anno il premio va al docente Romita con il quale è in programma una attiva collaborazione di promozione turistica territoriale 》.

A fine serata è stato offerto un piccolo rinfresco con prodotti locali.

Click to Hide Advanced Floating Content